rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Reggello

Aggredisce col falcetto la proprietaria dell'orto: 40enne in manette

Tragedia sfiorata nel Fiorentino

Ieri sera i carabinieri della stazione di Reggello (FI) hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino bosniaco di 40 anni con l'accusa di lesioni personali aggravate.

L'uomo avrebbe infatti aggredito una donna, sua conoscente, utilizzando un’arma da taglio e cagionandole lesioni al capo, alla mano e al fianco.

La vittima è stata trasportata all'ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli, dove si trova tuttora sotto osservazione ma non in pericolo di vita.

Il 40enne, incensurato, è stato arrestato e portato in carcere di Sollicciano.

La ricostruzione

Secondo quanto ricostruito, l'aggressione sarebbe avvenuta al culmine di una lite per la gestione di un orto tra il 40enne, fittavolo, e la proprietaria.

La proprietaria, secondo una prima ricostruzione, avrebbe voluto chiudere il cancello dell'orto con un lucchetto. Ma il fittavolo si sarebbe opposto e al culmine della discussione, l'avrebbe aggredita col falcetto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce col falcetto la proprietaria dell'orto: 40enne in manette

FirenzeToday è in caricamento