menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concepirono una figlia per abusarne sessualmente: condannati

Il tribunale di Firenze: 9 anni di carcere al padre e 6 anni alla madre

Erano finiti in manette lo scorso febbraio con l'accusa di aver concepito una figlia solo per poterne abusare sessualmente.

Ora i responsabili sono stati condannati dal tribunale di Firenze, al termine del processo con rito abbreviato (che dà diritto allo sconto di un terzo della pena).

Il padre, un uomo di 41 anni già agli arresti domiciliari per detenzione di materiale pedopornografico, è stato condannato a 9 anni di carcere.

La madre, compagna dell'uomo, residente a Terni, è stata condannata a 6 anni, così come un'altra donna, emiliana, di 37 anni.

Quest'ultima era accusata di abusare di una seconda bambina, figlia della coppia, in cambio di piccole somme di denaro.

Le indagini della procura fiorentina che hanno portato agli arresti prima e al processo poi, erano partite da accertamenti svolti sul 40enne, da tempo nel mirino degli investigatori.

Nell'estate 2019, infatti, gli agenti della polizia postale avevano bussato alla porta di un appartamento nel Grossetano, dove avevano sequestrato migliaia di foto e video pedopornografici.

Il 41enne era stato allora posto ai domiciliari proprio per detenzione di materiale pedopornografico.

Solo successivamente si era scoperto che tra quelle foto c'erano quelle della figlia dell'uomo, concepita dai genitori proprio per avere a disposizione un "giocattolo erotico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in arrivo il pass vaccinale per spostarsi in libertà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento