menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accusato di abusi sulle figlie: padre assolto dopo sei gradi di giudizio

L'uomo, denunciato dalla madre delle bimbe, è stato sotto processo per otto anni

Dopo sei gradi di giudizio, è stato assolto dall'accusa di violenza sessuale nei confronti delle figlie di 4 e 8 anni, "perché il fatto non sussiste".

Protagonista della vicenda un uomo di 57 anni che si è difeso dalle accuse della madre delle bambine per 8 anni, davanti ai giudici del tribunale di Firenze e della Cassazione.

Era infatti stata la donna a denunciarlo, nel 2012, facendo partire l'indagine. L'uomo era stato condannato in abbreviato a 7 anni e mezzo di reclusione, pena ridotta a 5 anni in appello.

Nel maggio del 2015, la Corte di Cassazione aveva annullato la sentenza di secondo grado e ordinato un nuovo processo d'appello.

Questo si si era concluso con una nuova condanna. Ma ancora una volta, la Suprema Corte aveva annullato la sentenza, accogliendo il ricorso della difesa, per illogicità della sentenza impugnata, ritenuta incoerente con la valutazione delle prove.

Il processo è tornato nuovamente davanti ai giudici di secondo grado che hanno riaperto l'istruttoria, per ascoltare la testimonianza della madre delle piccole.

I giudici hanno quindi assolto l'uomo, difeso dagli avvocati Gianluca Gambogi e Carlotta Corsani, da tutti gli episodi contestati.

Spaccio: assolto il pr

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento