rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Rifiuti abbandonati e bidoni pieni, 1.000 segnalazioni in un mese / FOTO

Le Mamme No Inceneritore fanno il punto sul progetto Scattonetto: "Il servizio di raccolta non funziona"

Rifiuti abbandonati di fronte ai cassonetti stracolmi, una scena che si ripete quotidianamente sia a Firenze città che nell'area metropolitana. Per sensibilizzare al problema poco più di un mese fa il comitato delle 'Mamme No Inceneritore' ha lanciato il progetto 'Scattonetto', dove gli utenti possono segnalare con una fotogarafia l'abbandono in strada dei rifiuti. A quanto pare l'idea sta avendo succusso.

"In meno di un mese abbiamo ricevuto oltre mille segnalazioni, tutte con fotografie corredate da indirizzo e tutte visibili sul nostro sito", spiegano le 'Mamme', che aggiungono: "Questo significa che il sistema di raccolta dei rifiuti non funziona. Gli utenti ci dicono che molte segnalazioni ad Alia (la società che ha sostituito Quadrifoglio nella gestione dei rifiuti, ndr) rimangono inevase. Firenze merita molto di più. Con un sistema più efficiente di raccolta, con la diffusione del porta a porta e della tariffazione puntuale arriveremmo ad un ciclo dei rifiuti più virtuosi e ad una più alta percentuale di differenziata, che nell'area fiorentina è inchiodata ad un misero 50%". Qui sotto solo alcune delle foto 'segnaletiche', tutte le foto con le segnalazioni sono visibili sul sito scattonetto.it.

FOTO - Rifiuti abbandonati, mille segnalazioni in un mese

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati e bidoni pieni, 1.000 segnalazioni in un mese / FOTO

FirenzeToday è in caricamento