Insetti: la scutigera, l'utilità dell'insetto insettivoro

Scutigera, ucciderla o no? Ecco perchè questo insetto se presente nelle nostre case - non in modo infestante - non va ucciso

Si ha l'abitudine di uccidere o spostare al di fuori della nostra casa tutti gli insetti che vediamo, ma in caso della scutigera è una mossa sbagliata. Questo insetto, che si muove velocemente tra pareti e pavimenti, è insettivoro cioè si nutre di altri insetti come: cimici, scarafaggi, termiti, formiche, pesciolini d'argento ma anche zanzare e ragnetti. La scutigera non è bella, ma è sicuramente un nostro alleato.

Corpo rigido e giallastro (che le consente di essere molto veloce) con tre linee dorsali scure e 15 paia di zampe a strisce bianche e nere, è innocua per l'essere umano e per i nostri animali (un suo eventuale morso non crea alcuna conseguenza spiacevole). Non lo è invece per le sue prede, che uccide iniettando un veleno.

Si trova solitamente in luoghi umidi come bagni, cantine, lavanderie o crepe ed è attirata da tracce di polvede, peli di animali, capelli e di rifiuti organici. Come spiegato non è un insetto pericoloso ma la sua massiccia presenza in casa necessita di precauzioni.

Di solito vive dai 3 ai 7 anni e predilige ambienti umidi come cantine, bagni, lavanderie o crepe. Nel momento in cui la sua presenza in casa dovesse diventare massiccia sarà ovviamente necessario prendere delle precauzioni, soprattutto per evitare che la casa possa essere sempre sporca. 

Rimedi contro le scutigere

Pepe di cayenna polverizzato
Polvere di caffè
Chiodi di garofano da mettere in tutta la casa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

  • Caldaie gratis: il progetto del sindaco Nardella per una Firenze più green

  • Banda larga a Empoli: connessione fino a 1 Gigabit al secondo

  • Casa domotica per le persone con disabilità

Torna su
FirenzeToday è in caricamento