rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Sicurezza Borgo San Lorenzo

Borgo San Lorenzo contro la processionaria

Interventi anche nelle scuole, asportazione, distruzione, smaltimento

Interventi anche nelle scuole, asportazione, distruzione, smaltimento. Sono questi i tre punti cardine della lotta alla processionaria che anche il Comune di Borgo San Lorenzo ha messo in atto, grazie all'intervento di ditte specializzate, in particolare all'interno dell'area della Scuola d’infanzia di Panicaglia, dove tale problematica viene periodicamente segnalata: intervento già effettuato perché la lotta meccanica alla processionaria deve essere svolta in un periodo ben preciso che va da dicembre a marzo, da personale competente in materia, che provvede all’asportazione manuale, alla distruzione e allo smaltimento dei nidi.

La legislazione in merito è regolata dal Decreto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, che stabilisce gli opportuni interventi qualora si verifichino minacce alla salute delle persone; mentre il Servizio Fitosanitario della Regione Toscana, a gennaio di ogni anno, offre una nota informativa che riassume quanto stabilito dal decreto, insieme alle previsioni di infestazione e ai suggerimenti riguardo agli interventi di lotta e di prevenzione.

Ad oggi non risultano pervenute agli uffici ulteriori emergenze su minacce derivanti dalla presenza di nidi di processionaria in aree di competenza pubblica: eventuali segnalazioni dovranno essere effettuate all’Ufficio Ambiente del Comune di Borgo San Lorenzo, ai seguenti recapiti: tel 055 84966248 mail p.gori@comune.borgo-san-lorenzo.fi.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo San Lorenzo contro la processionaria

FirenzeToday è in caricamento