Come eliminare l'odore di fumo da casa

Ecco alcuni consigli per togliere l'odore di fumo dai tessuti della casa

L'odore di fumo è uno tra i più sgradevoli, soprattutto se rimane attaccato a tende, divani e lenzuola. Sia che siate voi i fumatori sia che la vostra casa sia reduce da una serata tra amici, avere la casa che odora di fumo non è mai piacevole. Per questo ecco alcuni consigli per eliminare la tipica puzza di sigaretta dagli ambienti e dagli indumenti.

Come eliminare l'odore del fumo

Iniziamo con la cosa più semplice: aprire le finestre. Arieggiare gli ambienti chiusi, ogni giorno, per almeno mezz'ora è il modo più semplice per eliminare gli odori cattivi. Un secondo segreto per togliere l'odore del tabacco e della nicotina è quello di utilizzare candele profumate, spray elimina odori, deodoranti per ambienti o incensi. Certamente esistono anche prodotti chimici pensati per eliminare la puzza di fumo ma, prima di ricorrere a questi, si può provare con dei rimedi naturali:

  • bucce di arancia e limone
  • aceto
  • zucchero

In inverno, può essere una buona idea quella di mettere bucce di arancia e limone sui termosifoni. Nei mesi caldi si può versare dell'aceto in un contenitore e posizionarlo a terra in un angolo della casa. Lo zucchero, invece, può essere messo nel posacenere per assorbire i residui del fumo e i cattivi odori. In alternativa, si possono mettere anche fondi di caffè, un cucchiaio di bicarbonato, 1-2 pastiglie di carbone vegetale nei posacenere. Infine, si possono realizzare dei deodoranti naturali per la casa con essenza di eucalipto, rinfrescante e inebriante.

Rinfrescare la casa per eliminare la puzza di sigaretta

Sicuramente, se si intende eliminare del tutto l'odore di sigaretta (anche se molto impregnato nelle pareti) è necessario dare una profonda rinfrescata all'appartamento. Si parte lavando le tende, i cuscini, i rivestimenti di divani e poltrone, si prosegue lavando accuratamente pavimenti e mattonelle con acqua calda, aceto e bicarbonato o con detersivi specifici. Se l’odore di fumo è molto vecchio, sarà opportuno dare una rifrescata anche alle pareti, ritinteggiandole e trattando i muri con un primer o un fissativo profumato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpiolle: in vendita la tenuta medievale dove soggiornarono Napoleone III e Vittorio Emanuele II / FOTO

  • In vendita nella campagna fiorentina un'antica limonaia con piscina | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento