rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Toscana nel piatto

Opinioni

Toscana nel piatto

A cura di Paolo Gori

Cinghiale ai tre pepi, la ricetta

Una ricetta gustosa per cucinare la carne magra e saporita del cinghiale

Il cinghiale è tra le carni di selvaggina più amate, cucinate e mangiate in Toscana. Cucinarlo non è così semplice come può sembrare, ma con questa ricetta il risultato ottimo è assicurato.

Gli ingredienti

4 persone 

800gr di carne di cinghiale, meglio se coscio o spalla
1 cucchiaio di pepe nero
1 cucchiaio pepe sichuan
1 cucchiaio pepe  Cubebe
1 bicchierino olio evo 
5 spicchi d’aglio 
1 litro vino rosso 

Il procedimento

Tagliare la carne a che cubetti e marinare nel vino rosso per 4/5 ore almeno. Scaldare l'olio con i tre pepi in una casseruola capiente poi aggiungere gli spicchi d'aglio sbucciati.

Colare la carne dalla marinata e unite nel tegame, poi sommergete la carne con il vino rosso ma attenzione non quello della marinata.

Far cuocere con il coperchio a fuoco basso per due ore. Il vostro cinghiale è pronto! Servitelo caldo con della polenta o verdure saltate in padella con olio, aglio, sale e pepe.

Consiglio: se in casa avete un tegame di coccio o di ghisa utilizzate uno dei due.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Cinghiale ai tre pepi, la ricetta

FirenzeToday è in caricamento