Psicologia: nel cuore della mente

Psicologia: nel cuore della mente

San Valentino: la nuova coppia è fatta di singoli

L'analisi del dottor Loris Pinzani

"Solitamente si pensa che l'obiettivo della coppia sia quello di essere un'entità a sé stante in cui ognuno cessa di essere quello che è sempre stato in favore della coppia stessa, come se il singolo facesse definitivamente un passo indietro e l'unione fosse in ogni caso l'aspetto da salvaguardare. Non è così: si rimane donne o uomini che formano coppie, le quali vivono fin quando il singolo è soddisfatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualunque strada stia percorrendo la vostra unione dovete sapere che prima di tutto siete individui che devono avere la propria realizzazione ed il proprio benessere. Dopodiché siete parte della coppia che formate con un altro realizzato a sua volta. Prima si è equilibrati singolarmente, poi nella coppia" (tratto dal libro Il Processo Anevrotico in Psicoterapia edito da Alpes Italia)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pizzerie di Firenze tra le migliori 50 d'Italia

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Viabilità: A1, chiudono l’uscita Firenze Scandicci e il parcheggio di Villa Costanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento