menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partir: la finestra su Firenze

A cura di Rosanna Bari

Il Giardino delle Rose, che si trova proprio al di sotto del piazzale Michelangelo, la scenografica terrazza panoramica su Firenze, fece parte di quella serie di lavori lungo la riva sinistra dell'Arno, che portarono all'abbellimento paesaggistico della parte collinare della città, nella zona dell'Oltrarno.

I lavori di ammodernamento furono realizzati, su commissione del Comune, dall'architetto Giuseppe Poggi nel 1865, in seguito allo spostamento della capitale da Torino a Firenze, divenuta così la seconda capitale del Regno d'Italia.

Il giardino rappresenta un immenso roseto, dato che al suo interno si trova una collezione di oltre 350 specie di rose e, dal 1998, offre anche uno spaccato di giardino giapponese Shorai. L'oasi nipponica, dono della città gemellata di Kyoto e del tempio Zen Kodai-Ji, suggella l'amicizia con Firenze e vuole essere un simbolo universale di pace.

Caratteristica del giardino è di essere un museo sotto le stelle, visto che fa da splendida cornice verde a una serie di dieci sculture, in esposizione permanente, dell'artista belga Jean Michel Folon. Questo dono alla città di Firenze fu fortemente voluto dalla moglie dell'artista, dopo la morte del marito avvenuta nell'Ottobre del 2005.

Jean-Michel Folon fu pittore, scultore, illustratore, si formò alla scuola di Parigi, dove fu affascinato dalle avanguardie e influenzato da Picasso e dai pittori surrealisti. Il suo rapporto con Firenze fu consacrato nel 2005 con una importante mostra allestita al Forte Belvedere, ma era iniziato con una precedente esposizione già nel 1990. 

Partir è il titolo della scultura in bronzo che, disegnando una grande sagoma di valigia, come una grande finestra spalancata che si staglia sullo scenario del panorama fiorentino, offre al visitatore il grandioso spettacolo dei tetti di Firenze e dell'Arno, che l'attraversa scorrendo sotto i suoi storici ponti. All'interno della valigia, come il sogno che ognuno porta dentro di sé, una nave che solca l'immenso mare, simbolo del desiderio, oggi più che mai, di partire per terre lontane.


 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Arte: i tesori di Firenze

    Museo della Misericordia: custode di storia e arte

  • social

    Volterra sarà la Città toscana della cultura 2022

  • Psicologia: nel cuore della mente

    Pandemia e personalità dei giovani

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento