Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

Ecco tutti i lotti ritirati

Il ministero della Salute ha imposto il richiamo di uova biologiche per possibile contaminazione microbiologica e molti lotti del formaggio Puzzone di Moena per possibile contaminazione da Listeria Monocitogenes.

Le uova coinvolte nel richiamo sono la confezione da 4 dei marchi Cascina Italia (lotto 5528139926), Amadori (lotto 5528139926) e Conad Verso Natura (confezioni da 6 e 2 uova, lotto 5528139926), con data di scadenza 8 febbraio. Quest'ultime non vanno consumate e devono essere restituite al punto vendita. Per quanto riguarda il formaggio venduto sotto i marchi Trentin Spa e Regione che vai (quest'ultimo nei punti vendita Aldi che non sono presenti nel territorio toscano), il richiamo riguarda i lotti 21324, 21324A e 21324N. Anche in questo caso si invitano i consumatori a non mangiare il formaggio e a riportarlo dove l'hanno acquistato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Toscana rischia il ritorno in zona rossa

  • Coronavirus: in Toscana boom di nuovi casi, sono 1.374 nelle ultime 24 ore

  • Crisi Coronavirus: chiude Moreschi, alta moda calzaturiera

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 1 marzo 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, l'impennata di casi fa paura: parte della Toscana rischia la zona rossa

  • Zona arancione: Firenze diventa un'enorme area per picnic / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento