Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

Ecco tutti i lotti ritirati

Il ministero della Salute ha imposto il richiamo di uova biologiche per possibile contaminazione microbiologica e molti lotti del formaggio Puzzone di Moena per possibile contaminazione da Listeria Monocitogenes.

Le uova coinvolte nel richiamo sono la confezione da 4 dei marchi Cascina Italia (lotto 5528139926), Amadori (lotto 5528139926) e Conad Verso Natura (confezioni da 6 e 2 uova, lotto 5528139926), con data di scadenza 8 febbraio. Quest'ultime non vanno consumate e devono essere restituite al punto vendita. Per quanto riguarda il formaggio venduto sotto i marchi Trentin Spa e Regione che vai (quest'ultimo nei punti vendita Aldi che non sono presenti nel territorio toscano), il richiamo riguarda i lotti 21324, 21324A e 21324N. Anche in questo caso si invitano i consumatori a non mangiare il formaggio e a riportarlo dove l'hanno acquistato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento