Prelievi del sangue: stop alle prenotazioni

Dal 15 giugno di nuovo prelievi senza prenotazione

Da lunedì 15 giugno sarà nuovamente possibile sottoporsi al prelievo del sangue e alle analisi delle urine senza alcuna prenotazione preventiva. Lo prevede l'ordinanza n.64 appena firmata dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

La nuova disposizione integra quella n.49 del 3 maggio - in cui sono regolate le misure di prevenzione e distanziamento connesse alla emergenza pandemica in atto - prevedendo appunto che le attività di prelievo debbano essere effettuate anche mediante accesso diretto, senza prenotazione, al fine di garantire la tempestività dell’intervento ed evitare l’allungamento dei tempi di attesa legati alla sola procedura di prenotazione.

L'ordinanza, firmata il 10 giugno, impegna le aziende sanitarie a potenziare l’offerta di questa attività per rispondere alla crescente domanda.

In tutti i presidi che erogano questa prestazione i cittadini che ne avranno necessità potranno dunque accedere senza alcuna prenotazione preventiva, sia pur osservando le note misure di prevenzione e distanziamento sociale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento