InfoCovid: il nuovo numero verde attivo nel territorio della Ausl Toscana Centro

Il nuovo servizio sarà una centrale di ascolto unica per tutti cittadini residenti nel territorio della Ausl Toscana Centro

Immagine di repertorio

InfoCovid è il nuovo servizio della Azienda sanitaria della Toscana Centro che sarà attivo da lunedì 11 gennaio. Una centrale di ascolto unica per tutti cittadini residenti nel territorio della Ausl Toscana Centro che hanno bisogno di informazioni mirate sul Covid-19.

Il contatto può avvenire tramite il numero telefonico 055 4972600 attivo tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 e consultando l’ampia sezione (info covid-19) dedicata all’assistenza e all’informazione sul sito aziendale uslcentro.toscana.it.

Il servizio nasce con l’obiettivo di fornire tramite personale dedicato risposte appropriate alle molteplici esigenze di informazioni sulle tematiche dell’epidemia.

Il cittadino, oltre a poter parlare direttamente con un operatore, potrà accedere a nuove sezioni descrittive e di approfondimento sul sito web aziendale, nonché inviare richieste personalizzate mediante form precompilati. 

Uno spazio innovativo di comunicazione attraverso un fumetto è dedicato ad illustrare le tematiche del Covid 19 facilitandone la comprensione mediante un linguaggio semplice, meno tecnico e quindi di più immediata comprensione.

In particolare le informazioni sono articolate nei seguenti percorsi:

  • comportamenti da tenere in caso di positività;
  • prescrizioni di isolamento e quarantena;
  • conclusione del periodo di isolamento;
  • effettuazione tamponi;
  • rientri a scuola;
  • rientri dall’estero;
  • vaccinazioni antiCovid-19.

Le linee telefoniche allestite per il servizio sono 20 e sono presiedute da altrettanti operatori appositamente formati.

Il servizio va incontro alle esigenze più volte manifestate dai cittadini di un canale unificato al quale rivolgersi per ottenere rapidamente informazioni e risposte legate all’emergenza.

InfoCovid diventa così il punto di ascolto telefonico e via web che oltre ad essere punto di riferimento per i cittadini, si propone di fornire risposte qualificate, riducendo nel contempo la pressione sugli altri servizi, spesso oggetto di variegate richieste attinenti l’epidemia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Toscana arancione ancora per una settimana: spettro zona rossa

  • Coronavirus: in Toscana boom di nuovi casi, sono 1.374 nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus: Giani dice sì alle zone rosse in Toscana, "dove le varianti sono più gravi"

  • Crisi Coronavirus: chiude Moreschi, alta moda calzaturiera

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 20 febbraio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso da un mese, ritrovato ad Arezzo: "A casa non torno più"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento