Covid-19 e disturbi alimentari: i video tutorial per affrontare il momento del pasto

Una serie di quattro video dedicati ai familiari dei ragazzi con disturbi alimentari, ciascuno della durata di 15 minuti

Immagine di repertorio ©pixabay

I ragazzi seguiti dall’Unità funzionale dei Disturbi Alimentari della Asl Toscana centro, si sono trovati da un giorno all’altro a casa, improvvisamente allontanati dalla possibilità, sia per loro che per i familiari, di frequentare i centri e tutte le attività psicologiche di gruppo compreso il pranzo condiviso. A casa ma non da soli. Perché la struttura dei Disturbi Alimentari della Asl che è parte del Dipartimento di salute mentale e dipendenze diretto dal dottor Giuliano Casu, nell’attesa di poter riprendere quanto prima le attività di gruppo sospese, ha lavorato alla possibilità di condividere con i propri pazienti una modalità di confronto che potesse essere d’aiuto.

Ne è nata una serie di quattro video dedicati ai familiari dei ragazzi con disturbi alimentari, ciascuno della durata di 15 minuti durante i quali la dottoressa Maria Rita Troiani, psicologa e psicoterapeuta dell’Unità funzionale, affronta le difficoltà nella gestione dei pasti a casa, rivolgendosi direttamente ai familiari e comunicando loro le migliori strategie di supporto durante il delicato momento del pasto.

QUI per vedere i video

“In questi giorni di emergenza Covid-19, come Servizio Disturbi Alimentari – spiega Stefano Lucarelli, direttore Unità funzionale Disturbi alimentari Toscana Centro - abbiamo mantenuto e continuiamo a svolgere le visite specialistiche individuali necessarie e non differibili. Non ci è possibile invece portare avanti le nostre importantissime attività di gruppo, per i pazienti e per i familiari. Per questo abbiamo riflettuto su come poter essere comunque vicini a tutti e per quanto consapevoli di quanto sia insostituibile l'attività dal vivo, abbiamo pensato potesse essere utile condividere materiali di lavoro e video tutorial utilizzabili dai familiari e dai pazienti in supporto al loro percorso di cura”.

I video si trovano in una pagina dedicata sul sito dell’Azienda sanitaria dalla quale si viene poi indirizzati direttamente sul canale You della Ausl Toscana centro. La pagina è inserita nella sezione dedicata ai servizi ausiliari (clicca qui) forniti dall’Azienda nel periodo di emergenza Covid-19 con il seguente percorso: Home/Banner Covid19Informazioni e Aggiornamenti/Filodiretttoconlasalute/Supporto delServizioperiDisturbiAlimentari. I video sono in una playlist e sono stati realizzati per essere visti in ordine così da seguire l’argomento al completo. Un modo, secondo il Servizio per i Disturbi Alimentari, per non lasciare da sole le famiglie ad affrontare le conseguenze di un isolamento che per i ragazzi con disturbi alimentari può rappresentare un trauma.

Il servizio è comunque attivo per le situazioni di urgenza e per i casi non differibili ed è possibile prendere contatti con gli operatori del servizio tramite email a stefano.lucarelli@uslcentro.toscana.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 19 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Ufficiale: la Toscana resta gialla

Torna su
FirenzeToday è in caricamento