Salute

Covid: tre nuovi ventilatori polmonari al Santa Maria Nuova

I macchinari, fondamentali per continuare ad affrontare l'emergenza sanitaria, sono stati donati all'ospedale fiorentino da Fondazione CR Firenze

Sono stati consegnati oggi, 21 aprile, ai reparti Covid dell'Ospedale Santa Maria Nuova di Firenze, tre ventilatori polmonari, frutto di una donazione della Fondazione CR Firenze. Si tratta di macchinari di altissima qualità e di ultima generazione che garantiscono ai ricoverati per Covid massima efficacia e sicurezza. Attualmente Santa Maria Nuova dispone di 36 posti letto Covid e di 6 letti di rianimazioni Covid. Oltre la metà dei ricoverati necessita di ventilazione fino al termine della malattia, che – come sappiamo ormai – è caratterizzata da un lungo decorso. 

La consegna è avvenuta questa mattina, alla presenza di Luigi Salvadori (presidente di Fondazione CR Firenze),  Giancarlo Landini (presidente della Fondazione Santa Maria Nuova Onlus), Barbara Cimolato (vicedirettore di Medicina interna di Santa Maria Nuova) e Lorenzo Pescini (direttore amministrativo Ausl Toscana Centro).   

foto2-11

“La consegna di questi ventilatori – ha dichiarato il presidente di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori – dimostra che non abbiamo assolutamente rallentato il nostro impegno per l’emergenza Covid. Anzi, cerchiamo di intervenire, come facciamo ormai da un anno ogni volta che il territorio chiede aiuto. Queste nuove apparecchiature si aggiungono alla strumentazione che in questi mesi abbiamo donato all'AUSL Toscana Centro tramite la "Fondazione Santa Maria Nuova Onlus" e che, tra monitor, telemetrie, ecografi, ha un valore complessivo di oltre 127 mila euro. Siamo contenti che i nuovi ventilatori siano arrivati velocemente e possano essere subito trasferiti nei reparti”.

“La pressione dell'emergenza Covid sul nostro ospedale non rallenta -  ha commentato Giancarlo Landini, presidente della Fondazione Santa Maria Nuova Onlus - Medici e infermieri sono ancora in prima linea nella cura di pazienti che, come sappiamo, presentano gravi deficit respiratori. Per questo la donazione di Fondazione CR Firenze, che oggi riceviamo, rappresenta un aiuto fondamentale per tutti noi e, di conseguenza, per tutta Firenze. Santa Maria Nuova è un ospedale all'avanguardia e lo è anche grazie a queste iniziative di generosità e sostegno che ai miei occhi appaiono come un riconoscimento del ruolo che questa struttura ha in questo lungo momento di  difficoltà”.

"Come medico tutti i giorni impegnato nei reparti Covid, avere a disposizione questi ventilatori di ultima generazione mi rende particolarmente felice perché semplifica il lavoro mio e degli altri medici e garantisce un intervento ottimale per i nostri pazienti”,  ha detto il vicedirettore di Medicina interna di Santa Maria Nuova, Barbara Cimolato.

foto3-6

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: tre nuovi ventilatori polmonari al Santa Maria Nuova

FirenzeToday è in caricamento