Capelli sporchi? Ecco le acconciature per nasconderlo

Raccolti, spettinati e nascosti da fasce o cappelli

Un'uscita imprevista o semplicemente una giornata "no" in cui non si ha voglia di farsi la doccia per lavare i capelli sporchi. Come rimediare? Esistono dei trucchi per nascondere ciò che non vogliamo far vedere. Scopriamoli.

Fasce, cerchietti, nastri e cappelli per nascondere i capelli sporchi

Gli accessori sono i nostri alleati principali. Stanno bene sia su chi ha una chioma lunga sia su chi ha scelto un taglio corto. Le fasce (che siano di lana o di cotone) possono essere utilizzate come cerchietti coprenti per nascondere la cute, i cerchietti soprattutto quelli larghi e decorati sono l'ideale per distogliere l'attenzione dall'attaccatura dei capelli. I nastri sono un jolly: sanno bene con le code di cavallo ma anche con gli chignon alti o bassi. Infine - ma non meno importante - il cappello: utile se bisogna uscire all'aperto, dona un effetto tragico quando lo si toglie all'interno di un locale.

Treccia laterale

La treccia laterale è ottima per nascondere i capelli sporchi giocando con ciuffi ribelli e volumi creati con pettine e lacca. La treccia, lasciata morbida, è perfetta per porre l'attenzione sull'acconciatura e non sulla cute.

Messy bun ma non solo

Le acconciature messy (scompigliate) che siano code di cavallo, chignon, o trecce olandesi. Il famoso messy bun è una delle acconciature più viste e utilizzate in questi anni.

messy-bun-2

Semi raccolto

L'acconciatura semi raccolta (capelli scolti in lunghezza ma raccolti nella parte alta della nuca) permette di giocare con le punte dei capelli (pulite), nascondendo le radici sporche.

Trecce da boxer

Le trecce da boxer sono un'ottima idea per nascondere i capelli sporchi. Nonostante il nome non sono un'acconciatura sportiva, sono adatte per sia per occasioni eleganti sia per un'uscita casual.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento