Aziende » Alimentazione » Macelleria »

Antica macelleria Falorni

“In questo particolare momento siamo al tuo fianco” con queste poche parole Lorenzo e Stefano Bencistà Falorni si rivolgono non solo ai propri clienti ma a chiunque voglia approfittare della spedizione gratuita offerta da Antica Macelleria Falorni in questo periodo in cui anche recarsi a fare la spesa può risultare complesso.

Prendersi cura di sé godendosi l’alta qualità dei prodotti tipici di Greve in Chianti, riscoprire i piaceri della cucina e della tradizione toscana, concedersi il piacere di una specialità antica, da oggi è ancora più facile con Falorni a Casa.
Per ordinare è possibile chiamare lo 055-854363 (int.1) dal lunedì al venerdì nelle fasce orarie 8:30-13:00 e 14:00-17:30, inviare una mail a ordini.privati@falorni.it o scrivere un messaggio via Whatsapp o SMS al 334-9973485. L’operatore guiderà il cliente nella creazione dell’ordine (importo minimo richiesto 40 €) e comunicherà la data di consegna senza alcun costo di trasporto, che per il momento è prevista nei comuni di Firenze, Fiesole, Bagno a Ripoli, Impruneta e Greve in Chianti, da pagarsi in contanti, con carta di credito, bancomat o bonifico bancario. E per chi abita più lontano nessun problema, le specialità Falorni sono acquistabili anche sull’on-line store shop.falorni.it con spedizione gratuita in tutta Italia per tutto il mese di aprile!

Per non perdersi il gusto dei premiati salumi Falorni e della migliore selezione di carni toscane, comodamente confezionate sottovuoto per assicurarti la massima freschezza e una scadenza fino a 15 giorni; sono anche pratiche da congelare, quando vorrai rigenerarle basterà mantenerle nelle proprie buste e lasciarle in frigorifero per un decongelamento ottimale mantenendo tutte le qualità organolettiche.
E’ possibile appagare i sensi anche con i nostri cotti e arrosti, buoni come appena fatti o le nostre antiche ricette di sughi e aromi speciali.


Informazioni

Sono il titolare dell'azienda: voglio apportare delle modifiche

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento