menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Antonello Serino

Foto Antonello Serino

Sospesa la scadenza della Cosap

Sedie, tavolini e dehors su suolo pubblico: rinviata la scadenza di marzo

Il Comune di Firenze corre in aiuto delle attività che in questi giorni lamentano una riduzione di lavoro per l’allerta coronavirus. Il sindaco Dario Nardella e l’assessore al bilancio e al commercio Federico Gianassi hanno deciso di sospendere a tutte le attività del Comune di Firenze il pagamento della prima rata Cosap per tavolini e dehors la cui scadenza è prevista per il prossimo 16 marzo.

“Con il sindaco abbiamo condiviso l’opportunità di andare incontro alle attività che in questo periodo registrano un calo di lavoro per l’allarme legato al coronavirus” ha detto l’assessore, che ha aggiunto: “l’unico tributo comunale in scadenza a marzo è la Cosap, il canone occupazione spazi e aree pubbliche, relativamente a sedie, tavolini e dehors posti su suolo pubblico. La scadenza della prima rata sarà quindi sospesa nella prima Giunta utile e posticipata di alcuni mesi, con la nuova scadenza al 30 giugno. In attesa di vedere l’evolversi della situazione abbiamo deciso questa misura che sarà attiva dai prossimi giorni”.

Con questo provvedimento tutte le attività del comune di Firenze che hanno suolo pubblico in concessione per dehors, sedie e tavolini, potranno rinviare il pagamento al 30 giugno senza nessuna penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento