rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità

In libreria il nuovo romanzo di Giulio Locatelli, 'La felicità è un attimo'

Una Firenze nel periodo natalizio fa da sfondo a una bellissima storia d'amore e di accoglienza.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Subbiano - Esce in questi giorni l'ultimo romanzo di Giulio Locatelli, imprenditore di professione e scrittore per passione. Giorgio Bassi è un tranquillo professore di storia dell’arte in un Liceo Classico di Firenze. Una sera di dicembre trova, abbandonata su una panchina, una bambina di quattro anni. Da questo momento ha inizio un percorso burocratico con i carabinieri e gli assistenti sociali, una serie di circostanze che lo porteranno a riconsiderare tutta la sua vita con la remota speranza di diventare, finalmente, padre. Sullo sfondo di una città scintillante di luci che si prepara al Natale, Giorgio mette in discussione le sue amicizie, le sue passioni, le sue abitudini per potersi aprire finalmente a un nuovo amore. Un romanzo appassionante, tenero e coinvolgente, che narra di un uomo che è disposto a cambiare molte cose nella sua vita per un attimo di felicità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In libreria il nuovo romanzo di Giulio Locatelli, 'La felicità è un attimo'

FirenzeToday è in caricamento