rotate-mobile
Attualità

Bistecca: la classifica delle migliori steakhouse d'Italia 

Il più grande network digitale al mondo della carne proclama le migliori 21 Steak House d'Italia. La provincia di Firenze è presente con un ristorante

Il ristorante Trattoria dall'Oste di Firenze è tra le migliori 21 Steak House d’Italia. Un successo per il territorio che, grazie a questa vittoria, entra nell’olimpo italiano della ristorazione carnivora. Eccellenza con la E maiuscola, Ricerca e Qualità come fari guida della propria mission. E ancora: studio quotidiano di un mercato in costante evoluzione e capacità di comunicare una categoria merceologica, la carne, che negli ultimi anni è stata spesso al centro di polemiche e strumentalizzazioni.
 
Sono solo alcuni dei parametri che Braciamiancora, il più importante network dedicato al mondo della carne, ha seguito per stilare la classifica delle migliori 21 Steak House d’Italia.
 
“Il mondo della ristorazione carnivora, che in Italia è seguito da tantissimi appassionati, non aveva ancora la sua classifica delle Eccellenze. Ci abbiamo pensato noi a stilare l’elenco delle migliori 21 Steak House italiane”, spiega Michele Ruschioni, giornalista e fondatore di Braciamiancora, network verticale sul mondo della carne, presente su tutti i social con oltre 1 milione di follower.
 
“Abbiamo deciso di rendere pubblici i parametri con i quali abbiamo stilato la classifica, cosa questa inusuale quando si fanno delle classifiche tra ristoranti. Tra gli elementi principali c’è la filosofia che spinge un locale a scegliere una referenza di carne piuttosto che un'altra, abbiamo cercato poi idee innovative nell’interpretare il menù carnivoro che trovassero il plauso del pubblico.
 
“Una particolare attenzione è stata poi rivolta ai dispositivi di cottura usati, alla qualità del carbone o della legna scelti per fare la brace, e alle capacità degli chef di eseguire delle cotture perfette, alla ricchezza della cantina. Un focus preciso è stato poi rivolto ai coltelli con i quali i clienti possono tagliare le loro amate bistecche. Per i carnivori il coltello ha una importanza fondamentale”, spiega Ruschioni.
 
“L’Italia si conferma una nazione dove, da Nord a Sud, il concept delle Steak House viene molto apprezzato. Lo notiamo nel nostro girovagare continuo. La crisi, l’impennata dei costi delle materie prime e le bollette alle stelle non hanno frenato nel pubblico italiano la voglia di mangiare una succulenta bistecca”, racconta Ruschioni.
 
Con il 4° posto in classifica il ristorante Trattoria dall'Oste di Via Borgo San Lorenzo ottiene uno dei riconoscimenti più importanti di questo settore, portando lustro al territorio.
 
“Insieme al mio staff abbiamo supervisionato oltre 300 steakhouse e macinato oltre 3mila km su e giù per l’Italia, per noi - spiega Ruschioni - può definirsi Steak House quel ristorante che può proporre bistecche XL, quindi superiori al chilo, di due o più razze diverse. Se poi la cottura avviene su brace di legna ancora meglio”.
  
 

 LA CLASSIFICA DELLE MIGLIORI 21 STEAK HOUSE ITALIANE
  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bistecca: la classifica delle migliori steakhouse d'Italia 

FirenzeToday è in caricamento