Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità Reggello

Il castello di Sammezzano tenta il bis al concorso "I luoghi del cuore FAI"

Il comitato: "Candidatura spontanea, proviamo a vincere per la seconda volta e attirare l'attenzione su questo posto magico"

"Stiamo lavorando per realizzare un piccolo miracolo, ma abbiamo capito che le nostre sole forze non sono sufficienti affinché diventi realtà. Abbiamo bisogno del vostro aiuto per diffondere il nostro appello e salvare un Castello, il nostro Castello".

E' l'appello lanciato da "Save Sammezzano" il movimento civico creatosi attorno al Castello di Sammezzano, vicino Firenze, gioiello dell’architettura eclettica di fine ottocento, che oramai da trenta anni è chiuso e inutilizzato.

"Non abbiamo una formula matematica che garantisca successo in questa impresa, ma vorremmo un futuro per questo posto magico che, nonostante non sia visitabile da lungo tempo, ha sempre creato grande interesse attorno a sé".

Come aiutare "Save Sammezzano"

Il mezzo attraverso il quale il movimento vorrebbe dare voce a Sammezzano, è il concorso "I luoghi del cuore FAI", al quale il Castello è stato candidato spontaneamente quest’anno, dopo aver vinto l’edizione 2016.

"Una seconda vittoria sarebbe un evento mai verificatasi prima d’ora, che può contribuire a spostare ancora una volta i riflettori su Sammezzano, perché non venga lasciato a consumarsi nelle ceneri dei suoi antichi splendori" spiegano gli attivisti di "Save Sammezzano".

Castello di sammezzano toscana-2-2-2

Attivisti che, proprio per questo motivo, chiedono di votare il Castello di Sammezzano come “Luogo del Cuore” FAI a questo link, taggando sui social il profilo IG o FB @savesammezzano o utilizzando l’hashtag #savesammezzano.

"Partecipare è semplicissimo, basta seguire il link e accedere con Facebook o registrarsi al sito del FAI per votare" concludono gli attivisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il castello di Sammezzano tenta il bis al concorso "I luoghi del cuore FAI"

FirenzeToday è in caricamento