La prima edizione della Biennale Enogastronomica alla Fortezza / FOTO

La kermesse ha cambiato location e questa volta (forse) per sempre

Una mostra fotografica dedicata alla "Bistecca alla Fiorentina" che è stata candidata a patrimonio Unesco, tanta pizza, tanto vino e chef stellati. La Biennale Enogastronomica, dopo sei edizioni, per la prima volta fa tappa alla Fortezza da Basso e la volontà degli organizzatori e dei partner è quella di confermarla anche per i prossimi anni.

Al taglio del nastro erano presenti Cecilia Del Re, assessore Sviluppo economico e turismo, Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale, Stefano Ciuoffo assessore al turismo e al commercio della Regione, i vertici di Cr Firenze e Leonardo Romanelli.

Un weekend da dedicare al gusto con aziende locali che offrono solo i migliori prodotti italiani: dall'olio al vino. Interessante realtà, soprattutto per gli amanti del luppolo, è l'Università della Birra che offre una panoramica sul mondo della birra attraverso le spiegazioni di docenti che illustrano passo passo lo stile birraio e la spillatura. Al termine della lezione degustazione di birra per tutti i partecipanti.

Gli incontri sulla birra

Altra sezione affascinante, e "leggermente" alcolica, della manifestazione è l'Area mixology dove sarà possibile assaggire, durare gli orari di apertura della manifestazione, cocktail originali e innovativi siglati dai miglior bar tender di AIBES.

Gli appuntamenti di Mixology

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento