Addetto/a Ufficio Acquisti - Categoria Protetta

Settore: Finanza Ed Amministrazione / Neo-Laureati / Neo-Diplomati / Addetto Acquisti
Azienda: Adecco Italia Spa
Data annuncio: 30/04/2020
Sede di lavoro: Firenze
La divisione Lifescience del Gruppo Adecco sta reclutando per azienda nel settore medicale un/a:

Addetto/a Ufficio Acquisti – Categoria protetta (legge 68/99)

Hai un diploma tecnico-commerciale? Sei iscritto alle Categorie Protette (Legge 68/99?) Cerchi un lavoro impiegatizio, anche come prima esperienza?
Allora dai un'occhiata al resto dell'annuncio!

L'azienda per la quale stiamo reclutando è un'eccellenza nel campo della progettazione e produzione di tecnologie avanzate per il settore medicale ed industriale.
Entrerai a far parte di un Gruppo solido, che commercializza i propri dispositivi in Italia e all'estero e che ti darà l'opportunità di investire sul tuo futuro!

Lavorerai nell'Ufficio Acquisti della Capogruppo occupandoti della gestione degli ordini e dei resi, inserimento dati, contatti con i fornitori e negoziazione sui prezzi di acquisto. Sarai affiancato e formato, e avrai la possibilità di fare un'esperienza completa nella gestione degli acquisti della Società.

REQUISITI:
- Il Candidato ideale è in possesso di un Diploma di Scuola Superiore ad indirizzo Tecnico Commerciale, Scientifico o Tecnologico.
- Requisito obbligatorio è l'appartenenza al registro delle Categorie Protette (Legge 68/99). Non verranno valutati candidati che non presentano questo requisito;

Avrai inoltre maggiori possibilità di essere selezionato/a se dimostri di possedere:
- Proattività, curiosità, spirito d'iniziativa;
- Capacità di lavorare in team;
- Conoscenza dell'inglese, scritto e parlato;
- Competenze informatiche;

La sede di lavoro è Calenzano (FI);

Si offre contratto di inserimento diretto in azienda, CCNL Metalmeccanico, RAL (Retribuzione Anna Lorda) euro 22000.

Categoria Professionale: Impiegati / Amministrazione Pubblica

Città: Calenzano (Firenze)

Disponibilità oraria:
  • Full Time

Candidati per questo lavoro

Torna su
FirenzeToday è in caricamento