Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La protesta viola, ruspe fuori dal Franchi: "Basta burocrazia" / VIDEO

 

Si sono presentati in centinaia dopo un lungo corteo partito da viale Nenni. E al Franchi, ad attenderli simbolicamnete, c'erano anche alcune ruspe.

Ha un messaggio chiaro la protesta dei tifosi viola organizzata ieri per chiedere un nuovo stadio. E così i supporter viola hanno organizzato in grande, portando fuori dal comunale, da tempo al centro delle polemiche sulla ristrutturazione, le ruspe.

"Vogliamo uno stadio civile, basta con la burocrazia che lo blocca". Realizzare i lavori per ricostruire lo stadio già dov'è adesso sembra dunque essere l'opzione preferita, bloccata però dai vincoli architettonici nel braccio di ferro con la Soprintendenza.

Sul palco dei tifosi improvvisato su un furgone è salito poi anche il braccio destro del patron Commisso e direttore generale viola Joe Barone. "La Fiorentina è del popolo viola - ha detto parlando al megafono - il Franchi è il nostro stadio ma se la legge non cambierà ne costruiremo uno nuovo altrove".

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento