Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scultura sul ponte: assolto Clet, l'artista dei cartelli stradali / VIDEO

L'avvocato dell'artista di strada: "Mi pare assurdo che si debba perseguire, dal punto di vista penale, l'opera di un'artista"

 

Jean Marie Clet Abraham, 52 anni, è stato assolto in appello a Firenze dall'accusa di aver violato il vincolo paesaggistico in area Unesco, “perché il fatto non sussiste”. Nel 2014, l'artista di strada francese aveva collocato su una pigna del Ponte alle Grazie una delle sue opere, “l'Uomo Comune”. Anche l'accusa ha chiesto l'assoluzione. In primo grado, Clet era stato condannato a una multa di 10.000 euro.

Il commento del suo legale, l'avvocato Giacomo Passigli.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento