Verona-Fiorentina, probabili formazioni: Vlahovic con Ribéry, Chiesa sulla fascia

Diverse novità di formazione per la gara del Bentegodi: out per squalifica Castrovilli e Pulgar. Con Badelj ci saranno Benassi e uno tra Zurkowski, Ghezzal e Cristoforo

Dusan Vlahovic

Dimenticare la brutta figura di Cagliari è l'obiettivo primario per la Fiorentina, impegnata oggi pomeriggio alle 15:00 nell'insidiosa trasferta in casa dell'Hellas Verona.

Una gara ricca di insidie, quella del Bentegodi, perché la squadra scaligera ha una delle difese meno batttute del campionato e ha dimostrato di poter infastidire anche squadre che sulla carte sembrano più attrezzate. Inoltre, in classifica, il distacco con i viola è di appena un punto con i gigliati a quota 16 e i gialloblu a 15 che scalpitano per il sorpasso.

A spingere la squadra di Montella, tuttavia, oltre all'importante rientro di Ribéry - che torna dopo aver scontato i tre turni di squalifica - ci saranno oltre 3500 tifosi gigliati che raggiungeranno Verona in quello che si può definire un vero e proprio esodo.

Come arriva il Verona

Juric è alle prese con un paio di assenze importanti: il croato, infatti, non avrà a disposizione gli acciaccati Kumbulla e Veloso che dovrebbero rientrare con la Roma. Per sostituire l'italo-albanese al fianco di Rrahmani e Gunter il favorito sembra Empereur. A centrocampo Faraoni e Lazovic agiranno sulle corsie, mentre in mezzo al campo toccherà a Pessina e Amrabat. Con Verre-Zaccagni nel ruolo di trequartisti, per il posto da centravanti dovrebbe spuntarla il giovane Salcedo, in vantaggio su Stepinski e sull'ex viola Di Carmine.

Come arriva la Fiorentina

Montella dovrà fare a meno degli squalificati Castrovilli e Pulgar ma in compenso ritrova Ribéry che torna dopo tre turni di assenza. Mentre la linea difensiva dovrebbe essere quella tipo con Milenkovic, Pezzella e Caceres, ci saranno novità a centrocampo: Badelj agirà in regia e accanto a lui dovrebbero agire Benassi e Zurkowski (ma attenzione anche alla possibilità Ghezzal nel ruolo di mezz'ala, più difficile l'impiego di Cristoforo). Chiesa potrebbe essere schierato da esterno di centrocampo a destra al posto di Lirola, in questo modo in attacco insieme a Ribéry si libererebbe un posto per Vlahovic, reduce dalla doppietta di Cagliari.

Le probabili formazioni di Hellas Verona-Fiorentina

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Empereur, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo. All.: Juric

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa, Zurkowski, Badelj, Benassi, Dalbert; Ribéry, Vlahovic. All.: Montella

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: Giua di Olbia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento