Fiorentina: domenica il ritorno a Udine a quasi un anno dalla morte di Davide

Domenica alle 15:00 c'è Udinese-Fiorentina, partita che rievoca inevitabilmente quel tragico 4 marzo. Su DAZN uno speciale per ricordare il capitano viola a 11 mesi dalla sua scomparsa

Davide Astori

La magica serata di Coppa Italia contro la Roma che ha permesso alla Fiorentina di approdare in semifinale contro l'Atalanta ha generato grande euforia nell'ambiente viola. Smaltita la sbornia di felicità, Chiesa e compagni devono immediatamente ritrovare la giusta concentrazione per il prossimo impegno di campionato.

Un'impresa che potrebbe non essere delle più semplici, visto che la squadra di Pioli domenica tornerà a Udine, la città in cui la mattina del 4 marzo 2018, prima della gara con l'Udinese, fu trovato senza vita il capitano viola Davide Astori. A strapparlo all'affetto dei suoi cari e dei suoi compagni di squadra a soli 31 anni, un problema al cuore mai riscontrato prima.

Trascorso poco meno di un anno da quella giornata tragica che gettò nello sconforto l'intero mondo dello sport, DAZN ha dedicato uno speciale a Davide Astori, realizzando delle interviste esclusive al mister Stefano Pioli e a Daniele Conti, compagno di Davide ai tempi del Cagliari. Di seguito un breve estratto, mentre l'edizione integrale è disponibile per gli abbonati sulla piattaforma di streaming.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento