Il torneo della Befana degli esordienti finisce tra gli insulti

Il fair play ne è uscito con le ossa rotte

Doveva essere un torneo di calcio giovanile dove a vincere erano sport e rispetto ma non è stato così. Il Torneo della Befana di Firenze, a cui ha partecipato anche la società calcistica del Donatello di Udine, con le squadre degli Esordienti classe 2007 e 2008, è invece finito con un "vaffa" rivolto a una nonna a bordo campo, oltre a comportamenti non corretti sul rettangolo di gioco.

Episodi che, come riporta Udinetoday, si sarebbero verificati durante la semifinale che ha visto scendere in campo gli esordienti (classe 2008) contro la squadra del Materdei di Napoli. Proprio durante il match sarebbero volati colpi oltre il limite. "Tra il primo e il secondo tempo - racconta un presente alla testata online - uno dei ragazzi di Udine era in infermeria, mentre altri cinque o sei piangevano perché non volevano nemmeno rientrare in campo. È stata addirittura chiesta la sospensione della gara, ma l'organizzazione ha preferito proseguire. I piccoli giocatori sono rientrati in campo annientati psicologicamente, senza neppure giocare: a quel punto il risultato non contava". I tackle sarebbero poi stati anche verbali all'interno della tribuna, all'indirizzo di genitori e parenti dei ragazzi friulani, "urlando addirittura contro una delle nonne udinesi presenti a bordo campo".

Sulla vicenda è intervenuta anche la società partenopea che ha smentito in maniera categorica: "Tutto inventato di sana pianta" precisano i campani facendo riferimento alla testimonianza raccolta dal quotidiano. Inoltre è stata diramata una nota dalla società organizzatrice del torneo, per cui la gara "non si è assolutamente giocata tra calci, insulti e ragazzini picchiati in campo ed è terminata regolarmente con i ragazzi e i dirigenti che a termine gara si sono salutati come di consueto".

In merito a quanto avvenuto sul rettangolo di gioco, ancora l'organizzazione precisa che: "I toni della gara e soprattutto gli animi erano agonisticamente tesi da ambo le parti in quanto entrambe le squadre in campo, tecnicamente molto valide, ambivano alla vittoria per poi giocare la finale per il primo e secondo posto del torneo e difatti sul terreno di gioco hanno offerto un bellissimo spettacolo di calcio a tutti i presenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento