Notturna di San Giovanni, i vincitori del 2019

In 2.500 hanno partecipato al bellissimo evento sportivo notturno di Firenze

Ieri notte Firenze ha visto sfilare tra le sue vie oltre 2500 atleti per l'80esima Notturna di San Giovanni, la seconda corsa più antica d’Italia, che quest’anno si arricchita dalla partnership più stretta con l’azienda toscana Pharmanutra ed il marchio Cetilar, per l’organizzazione di Firenze Marathon.

La vittoria in campo maschile, confermando il successo dello scorso anno, è andata a Hosea Kimeli Kisorio, portacolori della Virtus Cassa Risparmio Lucca, che ha chiuso in 30’33” (lo scorso anno vinse allo sprint in 31’35”). Dietro di lui Stanley Siteki dell’Atletica Potenza Picena (30’48”). Terzo è stato Jilali Jamali del Parco Alpi Apuane (in 32’56”), dietro al giovane Ernesto Palchetti dell’Atletica Firenze Marathon, primo dei toscani e degli italiani (33’01”), poi Abdrerrazzak Gasmi della Toscana Atletica Futura, all’esordio sulla distanza, che ha chiuso in 33’02”.

Tra le donne vince la favorita della vigilia, la ruandese Clemantine Mukandanga (18esima assoluta in 35’12”), che ha preceduto, la fiorentina triatleta de Le Panche Castelquarto Marta Bernardi (22sima in 36’00”), vincitrice delle ultime due edizioni. Terza Hodan Mohamed Mohamud del GS Il Fiorino, seconda l’anno scorso e vincitrice quest’inverno del Gran Prix Fidaltoscana di corsa campestre, che è stata 26esima assoluta in 36’19”, davanti a Sarah Giomi della Dilettantistica Dribbling (37’18”) e a Camille Eugenie Chenaux dell’Atletica Vaticana (37’47”).

Primo tra i Veterani è stato Luca Silvestri dell’Orecchiella Garfagnana, 21esimo in 36’00”. Da Piazza Duomo in una serata dal clima ideale, raffrescata dal temporale del pomeriggio, sono partiti oltre 2500 podisti, di cui 1290 nella corsa competitiva di 10 km e il resto suddiviso tra la Family Run di 4 km e la non competitiva sempre di 10 km.

Il via è stato dato da Cosimo Guccione, nuovo assessore allo sport del Comune di Firenze, con lui, Giancarlo Romiti, presidente di Firenze Marathon che ha organizzato l’evento in collaborazione con Atletica Firenze Marathon e il patrocinio del Comune di Firenze. In migliaia tra appassionati e turisti erano assiepati alle transenne, a fare il tifo lungo il percorso tutto nel centro storico. Si è corso in un'atmosfera di grande suggestione. Presente, anche in corsa, Stefano Baldini il campione olimpico in maratona di Atene 2004.

La sintesi della Notturna di San Giovanni andrà in onda su Toscana Tv (canale 18) all'interno di “Runners e benessere” nella puntata di giovedì prossimo 27 giugno dalle 22.30. Interviste post evento andranno in onda anche su Radio Centro Web, nel corso del pomeriggio di lunedì (la pillola) e martedì intorno alle 11.30 in uno speciale di “Noi e l’Atletica”. Radio Centro Web è la radio del podismo e dell’atletica, ascoltabile cliccando sul sito  e sul canale 703 del digitale terrestre per la Toscana e l’Umbria.

L’evento era anche inserito nel circuito Run 10k della Fidal Toscana, percorso perfettamente misurato ed omologato, che ha consentito quindi di inserire il riscontro di coloro che hanno corso nelle graduatorie Fidal per i 10 km di corsa su strada. A tutti i partecipanti è stata consegnata la maglia tecnica Asics con una raffigurazione firmata dall’artista fiorentino Alessio Bandelli.

In corsa c’erano anche Silvia Podetti, Cristina Mannini e Francesca Sasso, che fanno parte della struttura “Pink Good” del Progetto Veronesi, donne che sono state affette da malattie oncologiche e che nella corsa trovano il loro momento di rinascita, seguite dall’ex maratoneta Luca Panichi.

I punti ristoro sono stati curati da Enervit, acqua San Benedetto e prodotti Conad. Animazione sul palco a cura di Lady Radio. Presenti in corsa anche alcuni dei Front Runners Asics. Fulvio Massini Consulenti Sportivi ha curato il warm up con i trainer Antonio De Francesco e Filippo Galantini e ha allestito quattro gruppi di pace-maker. Sono stati circa 250 i volontari di Firenze Marathon a presidiare il percorso e ad assistere i podisti prima, durante e dopo la gara.

Prossimo evento

Ora per lo staff organizzativo di Firenze Marathon e per i podisti tutti comincia il vero e proprio conto alla rovescia verso la maratona di Firenze numero 36 in programma il prossimo 24 novembre con la conferma della logistica del Marathon Expo situato alla Stazione Leopolda e la Staffetta a sfondo benefico “Huawei 3x7 km” che si svolgerà alla vigilia della gara.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Vedere Richard Gere a Firenze: ecco come fare 

  • Fiorentina, Nardella: “Nuovo stadio a Campi? Mi opporrò con tutte le forze”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento