Neymar Jr’s Five: le fiorentine seconde al mondo. Il sogno sfuma in finale con il Brasile

Le calciatrici della “Futsal Florentia” hanno disputato il torneo mondiale da protagoniste, arrendendosi solo all’extra time (0-1) alle padrone di casa. Resta la consolazione di aver conosciuto Neymar

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Si è disputata sabato 21 luglio in Brasile, a Praia Grande (San Paolo), la Finale Mondiale del Neymar Jr’s Five, il torneo di calcio a 5 organizzato da Red Bull, nel quale si sono sfidate le squadre, maschili e femminili, vincitrici dei tornei nazionali, provenienti da più di 60 Paesi. Presente anche Neymar Jr, la stella del PSG, reduce dal Mondiale di Russia 2018. Due le squadre italiane in gara: le ragazze della Futsal Florentia e i ragazzi di Sombrero Sport Milano. Per la squadra fiorentina il sogno si interrompe sul più bello: in finale contro il Brasile (0-1). Dopo aver chiuso a punteggio la fase a gironi con tre vittorie su USA, Colombia e Irlanda (14 gol fatti e 0 subiti), la Futsal Florentia nei quarti ha eliminato la Giordania (2-0), mentre in semifinale ha avuto la meglio sul Giappone (1-0). In finale contro le ragazze brasiliane solo gli shoot out condannano la squadra italiana che deve così accontentarsi del secondo posto (dopo lo 0-0 del match da dieci minuti).

Resta la consolazione di aver conosciuto Neymar Jr: “È stato bellissimo incontrare Neymar. Peccato per la sconfitta, ma ci riproveremo il prossimo anno. È stata un’esperienza unica” – hanno dichiarato le ragazze al termine della finale. Si ferma, invece, ai sedicesimi, il cammino della Sombrero Sport. I ragazzi milanesi dopo aver vinto il girone eliminatorio contro Danimarca, Francia, Cipro e Albania, sono stati eliminati ai sedicesimi dalla Bosnia Herzegovina (0-1). Si chiude, dunque, con la Finale Mondiale la terza edizione del Neymar Jr’s Five, che ha visto la partecipazione di oltre 140 mila squadre provenienti da 62 Paesi. In Italia si sono affrontate 633 squadre provenienti da tutto lo stivale durante le 8 tappe di qualificazione che si sono disputate a: Milano, Torino, Padova, Firenze, Roma, Bari, Napoli, Cagliari. Le vincitrici, maschili e femminili, di ciascuna tappa, si sono poi sfidate alla finale nazionale dello scorso 9 giugno a Milano. La tappa ha visto tra i protagonisti anche la testimonial nazionale Regina Baresi capitano della squadra femminile dell’Inter che ha disputato un’amichevole contro la squadra capitanata dai Calciatori Brutti.

Torna su
FirenzeToday è in caricamento