Milan-Fiorentina 0-1: blitz dei viola a San Siro, decide Chiesa

Esaltante vittoria dei toscani in casa dei rossoneri con un lampo dell'esterno nella ripresa. Sorpassato il Sassuolo: Fiorentina a -1 dal sesto posto

foto © ANSA

Colpaccio della Fiorentina, corsara a San Siro contro il Milan grazie al goal partita firmato da Federico Chiesa a metà ripresa. Interrotto il digiuno di vittorie che durava da due mesi contro l'Empoli, i viola sono riusciti a centrare il secondo successo di fila con una prodezza del talentuoso esterno, sebben la partita abbia visto un maggior numero di occasioni pericolose per i rossoneri.

La vittoria a San Siro contro il Milan mancava dalla stagione 2013-2014 (0-2 firmato da Vargas e Borja Valero). Risultato importante ai fini della classifica per la formazione allenata da Pioli: superato il Sassuolo, ora il sesto posto occupato dalla Sampdoria è distante un solo punto. Continuando a vincere i viola potrebbero addirittura pensare di rientrare in corsa per un piazzamento in Champions, visto che il quarto posto occupato dalla Lazio a quota 28 è lontano appena 3 punti.

Il racconto di Milan-Fiorentina

Primo squillo della partita al 6’ con un diagonale di Calhanoglu dal limite dell’area, pallone fuori bersaglio. La Fiorentina prova a farsi viva al 9’ con un sinistro di Chiesa, troppo angolato che non impensierisce Donnarumma. Ben più pericoloso il Milan con un’altra iniziativa del suo numero 10, che triangola con Suso ma conclude in maniera sbilenca col pallone che si perde sul fondo. Immediata la reazione viola con un tiro dalla distanza di Benassi, alto sopra la traversa. Alla mezz’ora siluro di Ricardo Rodriguez dai 30 metri, gran riflesso di Lafont. Il turco è ancora molto pericoloso al 43’ quando raccoglie un pallone vagante in area e scarica ma trova l’opposizione provvidenziale di Milenkovic a Lafont praticamente battuto. Primo tempo in archivio a reti bianche: Milan più pericoloso al netto di una Fiorentina più attendista e con entrambi i difensori centrali ammoniti.

Nessun cambio all’inizio della ripresa che vede subito pericolosi i rossoneri con una conclusione imprecisa di Calabria. La Fiorentina ha la sua prima vera occasione del match con Mirallas al 51’, la conclusione del belga però viene ostacolata dalla marcatura di Zapata e termina fuori bersaglio. Padroni di casa nuovamente vicini al vantaggio al 53’ con un’iniziativa personale di Suso che dall’angolo dell’area piccola calcia dopo una serie di dribbling, si salva la difesa toscana. Soffre la Fiorentina che al 57’ deve ringraziare Lafont per il bel riflesso sul colpo di testa di Higuain. Dopo un’ora di gioco Pioli richiama Mirallas inserendo Gerson in posizione di ala sinistra. Risponde qualche minuto più tardi Gattuso con un doppio cambio: dentro Laxalt e Cutrone per Castillejo e José Mauri. I ritmi bassi della ripresa vengono stravolti al 72’ con l’improvviso vantaggio della Fiorentina: a firmarlo Federico Chiesa che, partito dal fianco sinistro del campo, esplode un destro secco e preciso da oltre venti metri, imparabile per Donnarumma. Nel Milan, oltre un anno d’assenza si rivede Conti che prende il posto di Abate. All’84’ gran riflesso di Lafont su una deviazione di testa di Rodriguez, pallone deviato in corner coi viola che si salvano. Pioli si copre e inserisce Laurini per Benassi. La Fiorentina resiste all’assalto milanista e può festeggiare un’altra importantissima vittoria per credere al sesto posto.

Il tabellino di Milan-Fiorentina 0-1

MILAN (4-3-3) – Donnarumma; Abate (83’ Conti), Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Calabria, Mauri (67’ Laxalt), Calhanoglu; Suso, Higuain, Castillejo (67’ Cutrone). A disp.: Reina, Donnarumma A., Montolivo, Musacchio, Halilovic, Brescianini, Tsadjout. All.: Gattuso.

FIORENTINA (4-3-3) – Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edimilson; Mirallas (62’ Gerson), Simeone (88’ Pjaca), Chiesa. A disp.: Dragowski, Ceccherini, Nørgaard, Eysseric, Gerson, Dabo, Olivera, Hancko, Vlahovic. Thereau. All.: Pioli.

Arbitro: Mariani di Aprilia
Marcatori: 72’ Chiesa (F)
Note – Ammoniti: Pezzella (F), Vitor Hugo (F), Edimilson (F), Chiesa (F), Suso (M), Romagnoli (M), Laxalt (M)

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Estate: 5 fiumi dove fare il bagno in Toscana

  • Ligabue al Franchi: scaletta, info utili, divieti e parcheggi

  • San Giovanni ‘un vole inganni: come nasce il celebre detto

  • Solstizio d'Estate, tra miti e leggende: gli eventi a Firenze e dintorni

I più letti della settimana

  • Estate: 5 fiumi dove fare il bagno in Toscana

  • Via del Varlungo, cadavere impiccato a palo della luce

  • Fuochi d'artificio di San Giovanni: finale col botto per i "fochi" 2019

  • Saldi estivi 2019: quando iniziano e alcuni consigli

  • Incendio nel ristorante di sushi di viale dei Mille: palazzina evacuata

  • Via del Bronzino, rissa al circolo: in quattro all'ospedale, traffico paralizzato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento