Milan-Fiorentina 0-1, le pagelle dei viola: Chiesa match-winner. La difesa è un muro

La grande prova della retroguardia viola e il guizzo di Chiesa a San Siro fruttano 3 punti d'oro per la rincorsa europea

Tre punti d'oro sotto l'albero di natale per la Fiorentina che nel pomeriggio ha battuto di misura il Milan a San Siro: decisiva una grande giocata di Chiesa nella ripresa.

Prestazione concreta da parte degli uomini di Pioli: contrariamente ad altre partite in cui la formazione viola aveva dominato la partita per lunghi tratti senza poi raccogliere frutti, oggi si è vista una Fiorentina cinica. I toscani sono riusciti a contenere gli assalti milanisti e a colpire con una delle poche occasioni a disposizione, portando a due la striscia di vittorie consecutive dopo un'allergia ai tre punti durata due mesi e mezzo. Ottima gara dell'intero pacchetto difensivo, con Vitor Hugo sugli scudi. Meno brillante la prova di centrocampo e attacco dove ha fatto la differenza la classe di Chiesa seppur non nella sua miglior giornata.

I migliori Today

Vitor Hugo 7: Il brasiliano gioca una gran partita. Roccioso al limite del consentito, è il dominatore incontrastato dei palloni aerei.

Pezzella 7: Tiene testa al connazionale argentino Higuain disputando una gara attenta e senza sbavature.

Chiesa 6,5: Si vede a fasi alterne, poi il suo destro potente e preciso impreziosisce una prestazione che fino a quel momento era stata come sempre volenterosa ma meno incisiva del solito.
I peggiori Today

Milenkovic 7: Al rientro dalla squalifica il serbo si rivela decisivo con un provvidenziale salvataggio sula linea sul tiro a botta sicura di Calhanoglu.

Lafont 7: Determinante con un paio di interventi, in particolare quando salva su Rodriguez difendendo il vantaggio dei suoi.

I peggiori Today

Simeone 5,5: Al termine di una settimana contraddistinta dalle critiche per l’esultanza polemica della scorsa partita, il Cholito non riesce a trovare la terza rete consecutiva. Poco pericoloso, nel finale viene sostituito da Pjaca.

Gerson 5,5: Inserito per dare la scossa con delle iniziative in contropiede non riesce a incidere come avrebbe dovuto.

Edimilson 5,5: Pioli lo preferisce a Gerson dall’inizio, lui risponde mettendoci soprattutto il fisico. Tanti gli appoggi sbagliati: può far meglio sotto l’aspetto della qualità.

Tabellino e pagelle di Milan-Fiorentina 0-1

MILAN (4-3-3) – Donnarumma 5,5; Abate 5,5 (83’ Conti sv), Zapata 6, Romagnoli, Rodriguez 6,5; Calabria 6, Mauri 6 (67’ Laxalt), Calhanoglu 5,5; Suso 5,5, Higuain 5,5, Castillejo 5 (67’ Cutrone 5,5). A disp.: Reina, Donnarumma A., Montolivo, Musacchio, Halilovic, Brescianini, Tsadjout. All.: Gattuso.

FIORENTINA (4-3-3) – Lafont 6,5; Milenkovic 7, Pezzella, Vitor Hugo 7, Biraghi 6; Benassi 6 (86' Laurini sv), Veretout 6,5, Edimilson; Mirallas (62’ Gerson 5,5), Simeone 5,5 (88’ Pjaca sv), Chiesa 6,5. A disp.: Dragowski, Ceccherini, Nørgaard, Eysseric, Dabo, Olivera, Hancko, Vlahovic. Thereau. All.: Pioli.

Arbitro: Mariani di Aprilia
Marcatori: 72’ Chiesa (F)
Note – Ammoniti: Pezzella (F), Vitor Hugo (F), Edimilson (F), Chiesa (F), Suso (M), Romagnoli (M), Laxalt (M)

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Campo di Marte: spunta un'altra casa della droga, dentro 'tesoretto' di 22mila euro in contanti

  • Cronaca

    Lungarno Acciaiuoli: cade un pezzo di cornicione

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Reginaldo Giuliani: grave 18enne

  • Cronaca

    Urla e vandalismo in via Tornabuoni: denunciato 33enne

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Lite al ristorante degenera: cuoco finisce all'ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento