Marina di Gioiosa, lettera a Commisso: "Torni nella sua terra, l’aspettiamo a braccia aperte"

Mentre spopola il video, in cui sono protagonisti il presidente e tanti concittadini, continuano le manifestazioni d’affetto

L'entusiasmo  dei cittadini di Marina di Gioiosa Jonica per l’illustre concittadino Rocco Commisso, presidente della Fiorentina calcio, non si arresta. Dopo il videoclip tormentone dedicato a Commisso, che per l’occasione ha concesso l’uso della sua immagine, adesso arriva una lettera dei cittadini di Gioiosa.

La cittadinanza, il comitato per Marina di Gioiosa Ionica, Made in Marina Festival e la Pro loco hanno rivolto un invito al presidente: ritornare a Marina di Gioiosa per un grande evento pubblico, magari in occasione dei festeggiamenti della Madonna del Carmine a metà agosto. 

Commisso si presenta ai tifosi

Ecco il testo integrale 

Egregio pesidente Commisso, siamo i suoi “paesani” di Marina di Gioiosa Jonica, impegnati sia individualmente che in associazioni, comitati e Pro Loco per la promozione sociale del nostro amato paese. I saluti così sentiti ed affettuosi che lei ci ha lanciato all’inizio della prima conferenza stampa come presidente della Fiorentina ci hanno riempiti di gioia e orgoglio.

Con la presente lettera le rivolgiamo l’invito di tutti noi a tornare in visita a Marina di Gioiosa così da poter noi ricambiare l’affetto e la stima in una manifestazione pubblica da concordare insieme a Lei. Una buona occasione sarebbero i tradizionali festeggiamenti per la Madonna del Carmine, che quest’anno si terranno dal 15 al 18 Agosto.

Siamo sicuri che della sua infanzia avrà ancora il ricordo di questa festa molto sentita e partecipata. In occasione dei festeggiamenti, organizziamo l’evento “Made in Marina” dedicato proprio ai talenti del nostro paese, riallacciando quelli che sono rimasti con quelli che sono partiti. Il videoclip di “Made in Marina”, a cui lei ha gentilmente concesso di prendere parte, è stato un ulteriore passo di questo rinnovato impegno collettivo per Marina di Gioiosa. Speriamo il prossimo sia di averla qui di persona, nei modi e tempi che più riterrà opportuni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento