Fiorentina, ora è ufficiale: Kevin Prince Boateng è un nuovo calciatore viola

Il ghanese classe 1987 approda a Firenze dopo aver collezionato tante esperienze nel calcio che conta. Primo acquisto di spessore per la Fiorentina targata Rocco Commisso. A breve ufficiale anche Lirola

Kevin-Prince Boateng con Joe Barone | Foto ACF Fiorentina (twitter)

Il suo passaggio a Firenze era praticamente certo dopo alcune dichiarazioni rilasciate nel pomeriggio di ieri ma ora Kevin-Prince Boateng è a tutti gli effetti un nuovo calciatore della Fiorentina. Primo colpo a effetto nella gestione di Rocco Commisso. Nelle prossime ore il club ufficializzerà anche Pol Lirola, prelevato anch'egli dal Sassuolo come Boateng.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comunicato della Fiorentina

"ACF Fiorentina - si legge sul sito dei viola - comunica di aver acquistato, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Kevin Prince Boateng dall’U.S. Sassuolo Calcio. Boateng è nato a Berlino il 6 marzo del 1987. In carriera ha indossato, tra le altre, le maglie di Milan, Schalke 04, Eintracht Francoforte e, da gennaio 2019, ha giocato nel Barcellona, oltre a vantare 14 presenze con la Nazionale del Ghana con la quale ha realizzato 2 reti. Il calciatore tedesco, in carriera, ha vinto 1 Campionato italiano, 1 Supercoppa italiana, 1 Coppa di Germania e 1 Campionato spagnolo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento