Juventus-Fiorentina 2-1, le pagelle dei viola: Chiesa sfortunato, Hancko distratto

L'attaccante viola colpisce due legni incredibili che potevano cambiare l'esito della sfida. Simeone non graffia. Hancko perde la marcatura su Alex Sandro

La Fiorentina è uscita battuta di misura dal confronto in casa della Juventus grazie al quale i bianconeri hanno potuto festeggiare aritmeticamente l'ottavo Scudetto di fila. I viola, a dispetto del risultato, non hanno demeritato, anzi sono andati vicino ad una grande impresa.

Dopo essere passati in vantaggio con Milenkovic, i toscani hanno sfiorato il secondo goal con Chiesa che ha colpito due legni, prima e dopo il pareggio della Juventus. La sorte non ha girato meglio nella ripresa quando Pezzella ha deviato in porta un traversone di Ronaldo. Nonostante la sconfitta la squadra di Montella ha mostrato vivacità. Quasi come un riflesso, dopo la rete del vantaggio juventina i gigliati hanno un po' tirato i remi in barca, in vista della partita più importante della stagione fissata per giovedì 25 aprile contro l'Atalanta: in palio l'accesso alla finale di Coppa Italia e l'eventuale qualificazione all'Europa League.

I migliori Today

Chiesa 7: Un primo tempo da applausi. Serve l'assist per la rete del vantaggio e poi colpisce due legni che ancora tremano. Esce passata da poco l'ora di gioco in vista della supersfida di Bergamo.

Milenkovic 6,5: Sblocca il risultato finalizzando un'occasione avviata da lui. Oltre al goal gioca una partita solida dal punto di vista difensivo.

Dabo 6,5: Interpreta bene le due fasi giocando una gara di personalità. Nel finale ha il pallone per il possibile pareggio ma il portiere bianconero gli nega la gioa del goal.

I peggiori Today

Hancko 5,5: Preferito a Biraghi perde la marcatura su Alex Sandro in occasione del pareggio della Juventus.

Simeone 5,5: Nel primo tempo potrebbe sfruttare meglio le occasioni create da un ispiratissimo Chiesa. Giusto annullare il suo goal per posizione irregolare. Un'altra partita in cui avrebbe potuto fare di più.

Mirallas 5,5: Preferito a Muriel dal 1' non sfrutta a dovere le opportunità che gli capitano nel primo tempo nonostante gli spazi lasciati dalla difesa juventina.

Pezzella 5,5: Sua la sfortunata (e anche un po' goffa) deviazione che regala i 3 punti alla Juventus. Fino a quel momento aveva giocato una buona partita.

Il tabellino di Juventus-Fiorentina 2-1

JUVENTUS (4-3-3) – Szczesny 5,5; Cancelo 6, Bonucci 6, Rugani 5,5, Alex Sandro 7; Matuidi 6, Pjanic 6,5 (65’ Bentancur 6), Can 6; Cuadrado 6 (86’ De Sciglio sv); Ronaldo 7, Bernardeschi 5,5 (74’ Kean sv). A disp.: Pinsoglio, Del Favero, De Sciglio, Barzagli, Spinazzola, Mavididi, Nicolussi All.: Allegri 6.

FIORENTINA (3-5-2) – Lafont 6; Milenkovic 6,5, Pezzella 5,5, Ceccherini 6; Chiesa 7 (65’ Muriel 6), Veretout 6, Benassi 6 (72’ Gerson 5,5), Dabo 6,5, Hancko 5,5; Mirallas 5,5 (81’ Edimilson sv), Simeone 5,5. A disp.: Brancolini, Ghidotti, Laurini, Biraghi, Norgaard, Beloko, Graiciar, Vlahovic, Vitor Hugo. All.: Montella 6,5.

Arbitro: Pasqua di Tivoli
Marcatori: 7’ Milenkovic (F), 37’ Alex Sandro (J), 52’ aut. Pezzella (J)
Note - ammoniti: Gerson (F)

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento