Grassina, storica promozione in Serie D: grande festa in piazza / VIDEO

Campionato vinto con una giornata di anticipo. Il sindaco Casini illumina le strade di rossoverde

Storica giornata per il Grassina, che con l'affermazione di oggi sul campo di Lastra a Signa (con rete di Bruni su rigore) vince il campionato di Eccellenza con una giornata di anticipo e ottiene la promozione in Serie D. Un risultato straordinario: per la prima volta dopo quasi 25 anni la società disputerà un campionato nazionale.

Una cavalcata trionfale, quella dei rossoverdi in questa stagione, con 22 vittorie, 8 pareggi e una sola sconfitta, per un totale di 74 punti, miglior attacco e migliore difesa del campionato.

ECCO IL VIDEO DEI FESTEGGIAMENTI (dal post su Facebook di Francesco Casini).

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

E questa sera in piazza Umberto I a Grassina grande festa annunciata dallo stesso sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, presente sugli spalti di Lasta a Signa insieme all'assessore allo sport Enrico Minelli. 

"Il Grassina Calcio vince il campionato e vola con una giornata di anticipo in serie D! - ha commentato il sindaco su Facebook - Complimenti a tutta la squadra, alla società e ai tifosi per questo storico risultato...e stasera per festeggiare una piccola sorpresa: Piazza Umberto I sarà illuminata di rosso verde in onore della squadra grassinese!".

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Lavoro, vola il numero degli occupati: Firenze al secondo posto in Italia

  • Cronaca

    Trovata morta la donna dispersa in Arno

  • Cronaca

    Via dei Benci, aggredisce addetti alla sicurezza e prende a calci un poliziotto: arrestato

  • Cronaca

    Ecco il murale per il partigiano Pillo: omaggio a Silvano Sarti / FOTO

I più letti della settimana

  • Meningite: morta ragazza di 21 anni

  • Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Baita abusiva in un bosco: sanzioni per migliaia di euro

  • Truffa dello specchietto: si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato

  • Bagno a Ripoli: donna trovata morta in casa

  • Senza biglietto lancia pietre, calci e pugni: controllori in ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento