Genoa-Fiorentina, le pagelle dei viola: bene Dragowski e Castrovilli, Milenkovic in affanno

Il portiere polacco limita il passivo. Ancora una buona prova del giovane centrocampista. Milenkovic in grande difficoltà sulle incursioni di Kouamé

(foto © ANSA)

Sconfitta all'esordio contro il Napoli, la Fiorentina si è dovuta arrendere anche al Genoa. Nella trasferta di Marassi, valida per la seconda giornata di Serie A, i viola sono finiti sotto di due goal colpiti da Zapata e Kouamé. Pulgar ha accorciato le distanze su rigore ma il secondo goal in campionato del cileno non è bastato ad evitare il secondo k.o. di fila per i gigilati. 

La squadra di Montella si è accesa a tratti nella prima frazione di gara conclusa sotto di un goal. Nella ripresa il raddoppio di Kouamé ha mostrato ancora una volta alcuni limiti di concentrazione ed esperienza. Anche la sorte non è stata clemente: sul 2-1 Chiesa ha colpito un palo in pieno recupero vedendosi sfuggire il pari.

I migliori Today

Castrovilli 6,5: Conferma le buone giocate e la personalità mostrate con il Napoli distinguendosi come il più efficace della mediana viola.

Pulgar 6: A tratti sembra giochi col freno a mano tirato, preoccupato dai compiti difensivi. Resta lucido dal dischetto, trasformando il secondo calcio di rigore consecutivo.

Dragowski 6,5: Poche responsabilità sui due goal con Zapata e Kouamé liberi di colpire indisturbati. Limita il passivo salvando sulle conclusiondi Radovanovic, Pinamonti e Lerager.

I peggiori Today

Boateng 5: A parte un tiro finito fuori di poco nel primo tempo non si vede quasi mai. Dal 71' Vlahovic 6: Sfiora il goal con un colpo di testa che finisce fuori di poco.

Badelj 5: Ancora lento e compassato, il croato sembra il lontano parente del centrocampista apprezzato in passato con la maglia viola.

Milenkovic 5,5: Spesso in difficoltà nell'uno contro uno con Kouamé. Non è fortunato neanche nelle sue proiezioni offensive.

Pagelle e tabellino di Genoa-Fiorentina 2-1

GENOA (3-5-2): Radu 6; Zapata 6,5, Romero 6, Criscito 6; Ghiglione 6,5 (71' Romulo 5), Lerager 6,5, Schöne 6, Radovanovic 6,5, Barreca (78' Pajac sv); Kouamé 7, Pinamonti 6,5 (84' Pandev sv). A disp.: Marchetti, Jandrei, Sanabria, El Yamiq, Biraschi, Jagiello, Agudelo, Favilli. All.: Andreazzoli 6,5.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski 6,5; Lirola 5,5, Milenkovic 5,5, Pezzella 6, Ranieri 5,5; Castrovilli 6.5, Badelj 5 (59' Dalbert 6), Pulgar 6; Chiesa 6, Boateng 5 (71' Vlahovic 6), Sottil 5,5 (71' Ribéry 6). A disp.: Terracciano, Ribéry, Cristoforo, Ceccherini, Montiel, Caceres, Venuti, Benassi, Zurkovski, Vlahovic, Dalbert, Terzic. All.: Montella 5,5.

Arbitro: Giacomelli di Trieste
Marcatori: 11' Zapata (G), 65' Kouamé (G), 75' rig. Pulgar (F)
Ammoniti: Romero (G), Criscito (G)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Un nuovo spazio verde a Firenze: ecco dove

  • Droga a Greve in Chianti: beccati con 16 spinelli, denuciata coppia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento