Genoa-Fiorentina 0-0: due pali e un episodio dubbio, pari senza reti a Marassi

I toscani sbattono contro i legni del Ferraris: pali di Mirallas e Chiesa. Dubbi su un mani di Veloso in area, rabbia Pioli. Il sesto posto resta a -3

La Fiorentina chiude il girone d’andata con un pareggio: 0-0 a Marassi contro il Genoa. Partita senza reti ma ricca di episodi: nel primo tempo palo dei viola colpito da Mirallas. Nella ripresa altro legno colpito da Chiesa, poi il sospetto mani di Veloso in area con l’intervento del VAR che non assegna il rigore. Una decisione che ha fatto infuriare Pioli, allontanato da Massa. Risultato che non muove la classifica della Fiorentina: i viola restano al decimo posto. La sesta piazza, occupata dalla Sampdoria, resta un obiettivo alla portata, distante appena 3 punti. Ora una lunga sosta durante la quale si penserà certamente anche al mercato. La Serie A tornerà in campo sabato 19 e domenica 20 gennaio. La Fiorentina inizierà il girone d’andata in casa, domenica alle 15 contro la Sampdoria.

Il racconto di Genoa-Fiorentina

Partenza lanciata della Fiorentina con un’immediata occasione sprecata da Simeone a pochi passi dalla porta difesa da Radu. I viola restano in pressione offensiva e al 17’ vanno nuovamente vicini al vantaggio con un destro di prima intenzione di Chiesa su invito di Simeone: intervento in due tempi di Radu, pallone in corner. I ritmi dell’incontro si abbassano fino al sussulto toscano al 40’ con il palo colpito da Mirallas. Finale di marca viola con un’altra occasione di Edimilson, il cui tiro viene neutralizzato da Radu. Squadre al riposo sullo 0-0.

La ripresa inizia con un’occasione per il Genoa: Bessa calcia forte e preciso, Lafont si distende ed evita il goal. La risposta dei viola arriva al 58’ con un destro di Chiesa che s’infrange sul palo: secondo legno per i viola! Un paio di minuti più tardi, ancora pericoloso il numero 25 viola con un destro parato da Radu. Dopo Benassi per Edimilson, Pioli manda in campo anche Ceccherini per Laurini, spostando a destra Milenkovic. Episodio contestato al 68’: sospetto mani di Veloso in area del Genoa, Massa consulta il VAR e alla fine lascia giocare. Allontanato Pioli per proteste. Al 77’ grande occasione per il Genoa: colpo di testa di Piatek, grande risposta di Lafont che evita il goal. Ultimi dieci minuti di gioco per Pjaca, che rileva Mirallas ma il finale è rossoblu con le due limpide occasioni per Piatek e Sandro. Pari a reti bianche tra Genoa e Fiorentina.

Il tabellino di Genoa-Fiorentina 0-0

GENOA (3-5-2) – Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark (59’ Veloso), Bessa (89’ Sandro), Rolon, Lazovic; Kouamé (84’ Favilli), Piatek. A disp.: Marchetti, Vodisek, Spolli, Lopez, Dalmonte, Pereira, Lakicevic, Omeonga, Zukanovic. All.: Prandelli

FIORENTINA (4-3-3) – Lafont; Laurini (65’ Ceccherini), Pezzella, Milenkovic, Biraghi; Edimilson (57’ Benassi), Norgaard, Veretout; Chiesa, Simeone, Mirallas (83’ Pjaca). A disp.: Dragowski, Brancolini, Dabo, Hancko, Montiel, Sottil, Graiciar, Vlahovic, Thereau. All.: Pioli

Arbitro: Massa di Imperia
Note – ammoniti: Biraghi (F), Piatek (G), Lazovic (G)

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Pitti Uomo: gli eventi in città

  • River Urban Beach: la spiaggia estiva sull'Arno

  • L'hamburger d'oro, il nuovo panino all'Hard Rock Cafe

  • Calcio Storico, tutti gli eventi in città

I più letti della settimana

  • Calcio storico 2019, seconda semifinale: i Bianchi vincono contro gli Azzurri ai 'supplementari' / FOTO

  • Ospedale pediatrico Meyer: i dipendenti dichiarano lo stato di agitazione

  • Brutta avventura per un fiorentino in vacanza: in fin di vita per un malore in mare

  • I toscani? Sono i più simili all'uomo di Neanderthal

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Incidente in Piazza Beccaria: traffico bloccato sui viali / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento