Fiorentina-Udinese 2-1: Thereau stende i suoi ex compagni con una doppietta

Giornata di grazia per il francese che con una rete per tempo ha regalato i tre punti alla Fiorentina. Anche due pali colpiti dalla squadra di Pioli. Per i friulani a segno Samir

Torna al successo la FIorentina che nel lunch match della 9a giornata di Serie A ha sconfitto 2-1 l'Udinese. A decidere l'incontro con una doppietta è stato Cyril Thereau, grande ex della partita, autore di una doppietta. A nulla è servito il goal di Samir con cui i friulani avevano accorciato le distanze. 

Vittoria sofferta per i viola, che nel primo tempo sembravano pienamente in controllo del match, ma che nella ripresa hanno subito il prepotente ritorno degli ospiti. Fortunatamente per Pioli, i suoi sono riusciti a difendere il vantaggio e a ritrovare quei tre punti che mancavano ormai da tre partite. Con questo risultato i toscani si portano a quota 10, momentaneamente all'11° posto in classifica. 

Primo tempo

La prima occasione della gara è per la Fiorentina, con un colpo di testa di Simeone sventato dal connazionale Bizzarri. L'argentino ci riprova al 14' con un'altra incornata, questa volta però il tiro non inquadra la porta. Al 23' la viola trova la via del goal con Astori, ma Irrati annulla giustamente per posizione irregolare del difensore. I padroni di casa vanno nuovamente vicini alla rete con Thereau che colpisce il palo dopo la deviazione di Angella, l'appuntamento col vantaggio è soltanto rimandato poiché al 28' lo stesso Thereau è bravo a sfruttare la sponda di testa di Simeone e a firmare l'1-0 contro la sua ex squadra. La Fiorentina sembra in controllo del match e alla mezz'ora coglie un altro legno, stavolta con un diagonale di Simeone che si stampa sul palo. L'Udinese fin qui non pervenuta, trova la sua prima conclusione al 43' con un tiro di Fofana che sfila fuori. I primi 45' si chiudono con la Fiorentina in vantaggio 1-0 ma il punteggio poteva anche essere più rotondo visti i due pali colpiti dai toscani.

Secondo tempo

La ripresa inizia con una doppia sostituzione per Del Neri che richiama in panchina Widmer e Lasagna inserendo Adnan e l'ex Matos. La prima occasione del secondo tempo la crea Benassi con una conclusione dalla distanza, il pallone però termina alto. Risponde l'Udinese con un tentativo ardito di Jankto che prova a sorprendere Sportiello da fuori area, la conclusione però termina fuori di poco. I friulani paiono dare segnali di risveglio, De Paul ci prova dal limite ma l'estremo difensore viola si oppone. Una manciata di minuti più tardi, però, è la Fiorentina a trovare il raddoppio ancora con Thereau che approfitta di una corta respinta di Bizzarri sulla botta da fuori di Veretout. La partita è più viva rispetto al primo tempo e al 64' l'Udinese colpisce con De Paul, servito da Maxi Lopez, Irrati però annulla la rete per posizione irregolare dell'argentino dopo aver consultato il VAR. L'Udinese è ben altra squadra rispetto a quella vista nel primo tempo e alla fine riesce a trovare il 2-1 grazie a Samir, lesto a risolvere una mischia nell'area toscana creatasi sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da De Paul. Colpita, la Fiorentina prova subito a ristabilire le distanze con un tentativo di Chiesa, stavolta Bizzarri fa buona guardia. Viste le difficoltà dei suoi Pioli prova allora a cambiare qualcosa inserendo Eysseric e Vitor Hugo per Benassi e Chiesa. A 5' dal termine il tecnico viola richiama l'uomo partita Thereau: applausi per il francese, rimpiazzato da Sanchez. La FIorentina riesce a difendere il risultato e torna alla vittoria dopo 

Il tabellino di Fiorentina-Udinese 2-1

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi (76' Vitor Hugo), Badelj, Veretout; Chiesa (80' Eysseric), Thereau (84' Sanchez), Simeone. A disp.: Dragovski, Milenkovic, Olivera, Gaspar, Zekhnini, Hagi, Cristoforo, Babacar. All.: Pioli.

UDINESE (4-3-3): Bizzarri; Widmer (46' Adnan), Angella, Nuytinck, Samir; Fofana (69' Perica), Barak, Jankto; De Paul, Maxi Lopez, Lasagna (46' Matos). A disp.: Scuffet, Borsellini, Danilo, Pezzella, Ingelsson, Hallfredsson, Bajic, Ewandro. All.: Delneri.

Arbitro: Irrati di Pistoia
Marcatori: 28', 57' Thereau (F), 72' Samir (U)
Ammoniti: Samir (U), Veretout (F)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento