Fiorentina-Udinese 2-1 | Jovetic fa impazzire il Franchi

I friulani subiscono nel primo tempo ma vanno in gol con Maicosuel. Nella ripresa la Viola non si perde d'animo e pareggia con Jovetic che trova una fortunata deviazione. Nel finale ancora Jo-Jo colpisce

Allo stadio Artemio Franchi la Fiorentina vince, al primo minuto di recupero, 2 a 1 contro l'Udinse. La squadra di Francesco Guidolin parte meglio e va in gol con Maicosuel nel primo tempo che sfrutta un bell'assist di Muriel. Nella ripresa i ragazzi di Vincenzo Montella si rianimano e ribaltano il risultato grazie ad un super Stevan Jovetic che segna due volte, nella seconda sfruttando un bell'assist del neo entrato Alberto Aquilani. Ottima prova della Viola nella prima giornata di campionato. 

 
 
Montella, al debutto ufficiale sulla panchina Viola, deve fare a meno di Aquilani, recuperato ma non in perfette condizioni e quindi dirottato in panchina. Pasqual recupera, la fascia sinistra è sua e anche quella di capitano. In campo Viviano tra i pali; difesa a tre con Roncaglia, Rodriguez e Nastasic; a centrocampo Cassani a destra e Pasqual a sinistra, in mezzo Romulo, Pizarro e Borja Valero; in attacco Jovetic e Ljajic. Guidolin pensa al ritorno del preliminare di Champions, martedì contro il Braga, e lascia a riposo Di Natale, Domizzi, Benatia, Armero e Basta. Il tecnico schiera Brkic in porta; difesa a tre con Heurtaux, Danilo e Coda; a centrocampo Faraoni e Pasquale esterni, Willians in regia supportato in mezzo da Battocchio e Badu. In attacco l'inedita coppia Muriel-Maicosuel.
 
IL MATCH - Fa un gran caldo al ''Franchi'', siamo intorno ai 35 gradi. Proprio per questo il ritmo è piuttosto blando. Prima palla-gol della partita al 14': lancio in profondità per Muriel che controlla bene in area ma tocca male con il sinistro, ne viene fuori una conclusione facile facile per Viviano. La Fiorentina arriva agevolmente sulla trequarti avversaria, dove finora è mancato l'ultimo passaggio. Al 23' sugli sviluppi del calcio d'angolo, occasionissima per la Fiorentina: Ljajic di tacco serve Pizarro, pallone dentro per lo stesso Ljajic che calcia da ottima posizione, conclusione forte ma centrale del serbo, Brkic respinge.
 
Al 28' arriva però il gol dell'Udinese: tocco smarcante di Muriel per Maicosuel, il brasiliano entra in area e solo davanti a Viviano lo batte con un sinistro in diagonale. Difesa viola non irreprensibile nell'occasione del gol di Maicosuel: Nastasic non è salito con tempismo e sul tocco in profondità di Muriel ha lasciato in gioco l'autore del gol. La Viola prova a rimettersi in carreggiata spinta dal dinamismo di Romulo e dalle iniziative di Maicosuel. Il primo tempo però non da altri spunti. 
 
 
Una novità nell'Udinese: non c'è più Willians, al suo posto in campo Pereyra. Battocchio si sposta nel ruolo di centrale di centrocampo. Al 3' cross di Pasquale per Muriel, stop elegante del colombiano, finta e controfinta, poi il suo destro viene ribattuto da Roncaglia. La Viola ci prova ma Jovetic e Ljajic sembrano ben controllati. Al 10' molto bravo Ljajic che si gira e impegna ancora il bravissimo Brkic. Montella cambia ritmo ai suoi: fuori Cassani e Ljajic, dentro Cuadrado e El Hamdaoui. La Fiorentina ora fa la partita e al 22' riesce a pareggiare con Jovetic che si gira, tira, trova la deviazione di Danilo e fa 1 a 1. Pareggio meritato. L'Udinse accusa il colpo. Passano due minuti e Cuadrado sfiora il gol ma Brkic e Danilo salvano sulla linea.
 

LE PAGELLE DEL MATCH

 
Squadre ora stanche e lunghe. La stanchezza si fa sentire nell'ultimo quarto d'ora di gara. El Hamdaoui al 28' ha un ottimo guizzo, scappa via e prova di punta a beffare Brkic ma la palla esce di poco. E' invece Cuadrado il primo ammonito della Serie A dopo un fallo su Battocchio. Al 42', Pasqual su calcio di punizione colpisce l'incrocio dei parli con Brkic che sembrava battuto. Clamoroso. Il finale però è viola: Aquilani in profondità per Joventic, con una finta il montenegrino va via a Heurtaux e con il destro in diagonale fulmina Brkic: 2-1. Gol e vittoria per la squadra gigliata. Vittoria voluta con il cuore per la Viola. 
 

TABELLINO: FIORENTINA-UDINESE 2-1

Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, G. Rodriguez, Nastasic; Cassani (12' st Cuadrado), Romulo, (34' st Aquilani), Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Jovetic, Ljaijc (21' st El Hamdaoui). A disp.: Neto, Lupatelli, Hegazi, Camporese, Capezzi, Lazzari, Olivera, Fernandez, Vargas. All.: Montella. 
Udinese (3-5-1-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Coda; Faraoni, Badu, Willians (1' st Pereyra), Battocchio, Pasquale (32' st Domizzi); Maicosuel; Muriel (21' st Fabbrini). A disp.: Pawlowski, Angella, Basta, Benatia, Armero, Zielinsky, Gabriel Silva, Forestieri, Di Natale. All.: Guidolin.
Arbitro: Mazzoleni
Marcatori: 28' Maicosuel (U), 22' st e 46' st Jovetic (F)
Ammoniti: Cuadrado (F), Danilo (U)
Espulsi

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento