Fiorentina, servono nuovi controlli al cuore per Traorè: acquisto in stand-by

L'elettrocardiogramma dell'ivoriano, prenotato dai viola per la prossima stagione avrebbe segnalato anomalie: necessari ulteriori controlli per scongiurare rischi

Hamed Junior Traorè

Ci sono novità per quanto riguarda Hamed Junior Traorè, centrocampista classe 2000 di proprietà dell'Empoli prenotato dalla Fiorentina per la prossima stagione: il calciatore ivoriano, durante le visite effettuate il mese scorso a Careggi, avrebbe evidenziato alcune anomalie durante gli elettrocardiogrammi da sforzo che hanno messo in allarme il club viola.

Tra pochi giorni (precisamente il 4 marzo) sarà passato un anno esatto da quando l'allora capitano della Fiorentina Davide Astori, fu trovato senza vita in albergo a Udine a causa di una cardiomiopatia aritmogena, patologia estremamente difficile da diagnosticare e che potrebbe interessare anche il futuro acquisto dei gigliati. A Firenze, dove il dolore per la perdita del capitano è ancora più che mai vivo, non c'è alcuna intenzione di correre altri rischi: Traorè dovrà sottoporsi ad ulteriori accertamenti come previsto dai protocolli cardiologici per il giudizio di idoneità allo sport agonistico.

I nuovi controlli per il centrocampista dovrebbero essere effettuati durante la sosta del campionato per gli impegni della nazionale. Se i controlli confermassero l'esistenza di problemi cardiaci per Traorè, la Fiorentina potrebbe scegliere di non procedere più al suo acquisto. Da Empoli filtra ottimismo: il 19enne è in possesso di una certificazione per giocare valida 4 mesi e nel caso l'affare con i viola non dovesse più concretizzarsi ci sarebbero già altri club pronti ad accaparrarsi il talentuoso centrocampista.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Cronaca

    Via dei Serragli, maxi colpo in gioielleria: rubati gioielli per 10mila euro

  • Cronaca

    Migranti, accolto ricorso contro il decreto Salvini: “Sì all'iscrizione all'anagrafe”

  • Cronaca

    Droga, nascondeva 3 kg di hashish in auto e 12mila euro in casa: arrestato 42enne

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Accoltella il compagno al cuore e poi dà la colpa a uno straniero

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Concorsi pilotati a Careggi: 8 professori interdetti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento