Coppa Italia, Fiorentina-Roma 7-1: giallorossi annientati, i viola volano in semifinale

Vittoria roboante della squadra di Pioli: show di Chiesa autore di una tripletta, in goal anche Muriel, Benassi e Simeone (doppietta). Per la Roma a segno Kolarov. Ai quarti contro una tra Juve e Atalanta

Federico Chiesa e la sua gioia per i goal realizzati (foto ANSA)

Vittoria shock per la Fiorentina che davanti al pubblico del Franchi ha letteralmente spazzato via la Roma nella gara dei quarti di finale di Coppa Italia: i viola si sono imposti con un impensabile 7-1 guadagnando l'accesso alla semifinale della coppa nazionale.

Protagonista assoluto del match è stato Federico Chiesa, autore di una entusiasmante tripletta messa a segno tra primo e secondo tempo. Le altre reti portano la firma di Muriel, Benassi e di Simeone, subentrato nella ripresa e autore di una doppietta. Per la Roma goal della bandiera di Kolarov.

Partita perfetta degli uomini di Pioli, letali ad ogni affondo, come una lama calda nel burro. Troppo brutta per essere vera la Roma di Di Francesco, letteralmente crollata nella ripresa dopo aver chiuso il primo tempo sotto 3-1. In attesa di conoscere i suoi avversari al termine dell'altro quarto di stasera tra Atalanta e Juventus, la Fiorentina si gode una serata memorabile.

Il racconto di Fiorentina-Roma

Alla prima azione pericolosa i viola passano in vantaggio: Mirallas effettua un ottimo traversone basso per l’accorrente Chiesa che con un movimento perfetto inganna i centrali giallorossi e fredda Olsen. 9’ palo della Roma con un colpo di testa di Cristante sugli sviluppi di un corner. La Fiorentina trova persino il raddoppio al 18’, protagonisti ancora Mirallas e Chiesa con il belga che dalla trequarti di campo inventa un filtrante per il compagno che da solo davanti a Olsen non sbaglia. Dopo il raddoppio i viola perdono Vitor Hugo per infortunio, al suo posto Laurini con Milenkovic che scivola al centro accanto a Pezzella. Al 28’ Kolarov la riapre dopo una fuga dalla trequarti conclusa con una tremenda botta di sinistro che non lascia scampo a Lafont. Quando il match sembra essersi riaperto la Fiorentina colpisce ancora, questa volta con Muriel assistito da Milenkovic: perfetto il tocco di prima del colombiano che infila Olsen per la terza volta.

Nella ripresa Di Francesco corre ai ripari con un doppio cambio inserendo Dzeko e Lorenzo Pellegrini per Pastore e Nzonzi. In apertura di secondo tempo brividi per Chiesa, rimasto a terra dolorante dopo un contrasto, per sua fortuna però può riprendere la gara. Al 60’ tentativo di testa di Zaniolo, Lafont risponde con una gran parata d’istinto. Reazione viola affidata a un destro di Muriel dal limite, alto sopra la traversa. I toscani dilagano al 65’ con un diagonale destro di Benassi dall’interno dell’area: ancora una rete per il centrocampista goleador, freddo a battere Olsen imbeccato da Muriel dopo aver recuperato un pallone. La Roma resta in 10 negli ultimi 20’ con Dzeko che si fa cacciare per proteste e subisce addirittura il 5-1 ad opera di Chiesa, ben assistito da Benassi. Tripletta per il numero 25 che porta a 5 le sue realizzazioni in Coppa. Ma la festa del goal viola non è finita qui perché c’è gloria anche per Simeone, subentrato nel finale e autore di una doppietta tra il 79' e l'89'.

Coppa Italia, Fiorentina-Roma: le pagelle

Il tabellino di Fiorentina-Roma 7-1

FIORENTINA (4-3-3) – Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo (21’ Laurini), Biraghi; Benassi, Edimilson, Veretout; Chiesa (77’ Gerson), Muriel (73’ Simeone), Mirallas. A disp.: Terracciano, Brancolini, Diks, Ceccherini, Hancko, Norgaard, Dabo, Pjaca, Thereau. All.: Pioli

ROMA (4-2-3-1) – Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi (46’ Lo. Pellegrini), Cristante; Zaniolo, Pastore (46' Dzeko), El Sharaawy (76’ De Rossi); Schick. A disp.: Fuzato, Greco, Karsdorp, Lu. Pellegrini, Marcano, Santon, De Rossi, Coric, Riccardi. All.: Di Francesco

Arbitro: Manganiello di Pinerolo
Marcatori: 7’, 18’, 74’ Chiesa (F), 28’ Kolarov (R), 33’ Muriel (F), 65’ Benassi (F), 79’, 89' Simeone (F)
Note - Ammoniti: Zaniolo (R), El Sharaawy (R), Lo. Pellegrini (R); Espulsi: Dzeko (R) per proteste

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

  • Incidente stradale tra Via Toselli e Via Lulli: auto dentro una vetrina di un negozio 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento