Fiorentina a Malta: domani triangolare con Hibernian e Gzira. Pioli: "Muriel entusiasta"

Viola in ritiro fino al 10 gennaio: domani il triangolare coi due club maltesi. Pioli: "Ottima accoglienza, qui per lavorare e affrontare al meglio i nuovi impegni"

Archiviate le vacanze natalizie e i festeggiamenti per il nuovo anno, la Fiorentina si trova dallo scorso 5 gennaio a Malta per svolgere un richiamo di preparazione atletica. La compagine viola resterà in ritiro sull’isola fino al 10 gennaio, allenandosi presso il Centro tecnico della Nazionale maltese.

Domani triangolare con Hibernians e Gzira Utd.

Il 9 gennaio la squadra di Pioli – che dai primi del mese può contare anche sul nuovo acquisto Luis Muriel, prenderà parte a un triangolare amichevole contro Hibernians e Gzira United, due club della massima serie maltese. Un utile banco di prova in vista della prima partita ufficiale del 2019, ovvero la trasferta del 13 gennaio contro il Torino valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La Fiorentina giocherà il triangolare del prossimo 9 gennaio con una maglia speciale (presentata insieme al Ministro del Turismo maltese Konrad Mizzi) il logo "VisitMalta.com". 

Pioli: "Qui per lavorare. Muriel è entusiasta"

Stefano Pioli in mattinata ha partecipato alla conferenza di presentazione del triangolare presso il Radisson Blue Hotel, insieme al vice-presidente Gino Salica e al club manager Giancarlo Antognoni. Il tecnico ha fatto il punto sul ritiro e ha commentato anche le mosse di mercato del club: “Siamo qui a Malta per lavorare e lo stiamo facendo al meglio grazie a una location ideale. C’era la necessità di stare insieme dopo giorni di riposo: ora ci aspettano impegni importanti tra Torino e Sampdoria. Il girone di ritorno richiederà dei miglioramenti rispetto all’andata".

Inevitabile una battuta sul nuovo acquisto Luis Muriel: "Come l'ho trovato? È entusiasta di essere con noi. È stato accolto bene e credo fisicamente sia abbastanza in forma nonostante un’inattività di una decina di giorni”. Riguardo alla possibilità di schierare il colombiano da solo o in coppia con Simeone, l'allenatore viola ha aggiunto: "Luis ha talento, può giocare in posizioni diverse, con e senza Simeone. Ci dà alternative in più".

Una battuta anche su Pjaca, calciatore che non ha reso come ci si aspettava e per cui si parla anche di un ritorno anticipato alla Juve: "L'incontro tra i bianconeri e l'agente del ragazzo non ci riguarda. Marko è stato impiegato e non ha avuto difficoltà. Si sta allenando bene, credo in lui e nella mano che può darci".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato corriere della droga: aveva in corpo 25 ovuli di eroina gialla, la più pericolosa

  • Cronaca

    Uffizi, ebbe un arresto cardiaco al museo: salvo per miracolo, dopo mesi termina la visita / FOTO

  • Economia

    Pasqua, 'crisi dell'agnello': acquisti a picco

  • Cronaca

    'Zone rosse', scatta il primo allontanamento ma è polemica: “Stavo andando al lavoro”

I più letti della settimana

  • Meningite: morta ragazza di 21 anni

  • Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Baita abusiva in un bosco: sanzioni per migliaia di euro

  • Truffa dello specchietto: si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato

  • Bagno a Ripoli: donna trovata morta in casa

  • Senza biglietto lancia pietre, calci e pugni: controllori in ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento