Fiorentina-Parma, le pagelle dei viola: giornata no per tutti, disastro Vitor Hugo

Il brasiliano - tra i migliori in campo a San Siro - prima perde Inglese, poi nella ripresa si fa cacciare. Attaccanti poco incisivi: Chiesa, Simeone e Pjaca con le polveri bagnate

Ultima in casa del girone d'andata amara per la Fiorentina, sconfitta ieri pomeriggio dal Parma davanti al pubblico del Franchi. Nonostante un primo tempo con maggiori occasioni per i viola, la formazione ducale è riuscita ad imporsi grazie ad un maggiore cinismo: Inglese ha capitalizzato al meglio l'unico pallone pericoloso per gli emiliani nei primi 45'. Nella ripresa l'espulsione di Vitor Hugo (che aveva propiziato involontariamente il vantaggio parmense) ha semplificato ulteriormente le cose per la formazione di D'Aversa che con un abile gioco di rimessa è riuscita a portare a casa l'intera posta in palio, agganciando la Fiorentina a quota 25 in classifica. I toscani ora sono al decimo posto in classifica e hanno gli stessi punti di Sassuolo, Parma e Atalanta, mentre le lunghezze dal sesto posto attualmente occupato dal Milan sono 3. 

I migliori Today

Biraghi 6: In difesa è uno di quelli che soffre meno, ciò gli permette anche di proiettarsi in avanti con cross e conclusioni insidiosi. Alla fine risulterà tra i migliori nella giornata storta dei viola.

Veretout 6: Pur non nella sua miglior giornata, per atteggiamento è sempre uno dei migliori. Più in difficoltà del solito visto il grande pressing degli avversari, consci del suo essere la fonte del gioco viola.

I peggiori Today

Vitor Hugo 4,5: Il mancato controllo che spiana la strada al goal di Inglese è un evidente errore di concentrazione e anche il fallo su Biabiany con cui nella ripresa guadagna anzitempo la via degli spogliatoi non è di certo la miglior scelta. Passo indietro clamoroso rispetto alle ultime uscite in cui era stato tra i migliori.

Simeone 5,5: Imbrigliato tra le maglie dei crociati non riesce a rendersi mai realmente pericoloso. Chi sperava si fosse sbloccato definitivamente non sarà contento. 

Pjaca 5,5: Preferito a Mirallas da titolare, il croato era alle prese con una gara alla sua portata. L'unica occasione importante gli capita nel finale di partita ma trova la pronta risposta di Sepe. Deve crescere ancora di rendimento.

Chiesa 5,5: Ci prova in più occasioni da vicino, da lontano, ma stavolta la mira non è buona come a San Siro e anche lui affonda insieme alla barca viola.

Tabellino e pagelle di Fiorentina-Parma 0-1

FIORENTINA (4-3-3) – Lafont 6; Milenkovic 5,5 (40’ Laurini 6), Pezzella 5,5, Vitor Hugo 4,5, Biraghi 6; Edimilson 5,5 (69’ Ceccherini 6), Veretout 5,5, Benassi 5,5 (54’ Gerson 5,5); Chiesa 5,5, Simeone 5,5, Pjaca 5,5. A disp.: Dragowski, Norgaard, Dabo, Hancko, Montiel, Sottil, Vlahovic, Thereau. All.: Pioli 5,5

PARMA (4-3-3) – Sepe 6,5; Gazzola 6, Iacoponi 6, Bastoni 6,5, Gagliolo 6,5; Deiola 6,5, Stulac 5,5 (46' Scozzarella 6), L. Rigoni 6 (76’ Barillà sv); Siligardi 6 (87’ Gervinho sv), Inglese 7, Biabiany 7. A disp.: Frattali, Bagheria, Ceravolo, Ciciretti, Gobbi, Dezi, Sprocati. All.: D’Aversa 6,5

Arbitro: Fabbri di Ravenna
Marcatori: Inglese (P)
Note – ammoniti: Milenkovic (F), Rigoni (P), Pezzella (F), Laurini (F), Biabiany (P), Gerson (F), Inglese (P), Deiola (P). Espulso: Vitor Hugo (F)

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Campo di Marte: spunta un'altra casa della droga, dentro 'tesoretto' di 22mila euro in contanti

  • Cronaca

    Lungarno Acciaiuoli: cade un pezzo di cornicione

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Reginaldo Giuliani: grave 18enne

  • Cronaca

    Urla e vandalismo in via Tornabuoni: denunciato 33enne

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Autostrada A1: incidente tra mezzi pesanti, un morto

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

  • Lite al ristorante degenera: cuoco finisce all'ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento