Fiorentina-Napoli 0-0: i viola resistono e strappano un pari prezioso

Più occasioni per gli ospiti nella sfida del Franchi, difesa strenua degli uomini di Pioli che blindano lo 0-0 nonostate la stanchezza e gli acciacchi

foto © ANSA

Pareggio tutto sommato positivo per la Fiorentina nella sfida di campionato contro il Napoli terminata con il risultato di 0-0. Partita dispendiosa per gli uomini di Pioli, intenti soprattutto a difendersi dalla grande pressione offensiva dei partenopei senza tuttavia rinunciare a giocare.

Almeno quattro interventi decisivi per Lafont, provvidenziale su un paio di conclusioni a botta sicura di Mertens, Zielinski e nel finale su Milik. Finale di gara di grande sofferenza per i viola con l'infortunio occorso a Mirallas e con Pezzella infortunatosi a sostituzioni esaurite. Da sottolineare la grande generosità dell'argentino, che esentato da compiti difensivi è rimasto in campo zoppo per aiutare i compagni a difendere il risultato.

La Fiorentina con questo risultato allunga ulteriormente la propria serie di risultati utili che diventano cinque e si porta momentaneamente al 9° posto con 32 punti, in attesa che le rivali per la rincorsa al sesto posto scendano in campo.

Il racconto di Fiorentina-Napoli

Termina subito la partita di Mario Rui, fermato da un problema muscolare: Napoli costretto al primo cambio dopo neanche 5' di gioco. Al 6' grande occasione per gli ospiti con Zielinski che effettua un tiro cross, Lafont smanaccia e il pallone finisce a Insigne che calcia a botta sicura ma non inquadra lo specchio! Ancora pericolosi i partenopei all'11' con un tiro a volo da distanza ravvicinata di Mertens sul traversone di Ghoulam, reattivo Lafont! Insiste la formazione di Ancelotti, al tiro con un destro a giro di Insigne che non impensierisce il portiere viola. Primo squillo della Fiorentina al 18' con Chiesa che in area di rigore si inventa una piroetta da posizione defilata e calcia, il pallone deviato da Hysaj termina fuori di poco. Viola pericolosissimi al 28' con un destro violento di Veretout respinto da Meret, Dabo non inquadra la porta sulla ribattuta. Altra grande palla goal per Mertens al 35' : Insigne scodella in area, Zielinski fa la sponda e il belga da pochi passi spara addosso a Lafont, si salva la Fiorentina. I viola ci provano ancora prima del finale di tempo con un tentativo in girata di Hancko che termina alto, mentre l'ultima occasione dei primi 45' è del Napoli con Insigne con un tiro sugli sviluppi di un corner, deviato a sua volta in angolo. La prima metà di gara va in archivio a reti bianche.

Fiorentina-Napoli 0-0: le pagelle dei viola

La ripresa inizia senza cambi e con il Napoli subito in avanti con una conclusione di Insigne che però non inquadra la porta. La risposta dei padroni di casa è affidata un estro di Edimilson contrastato da Allan che Meret para senza affanni. Al 53' eccellente salvataggio di Lafont sul sinistro a botta sicura dall'interno dell'area di Zielinski. Dopo 57' finisce la gara di Hancko, sostituito da Pioli con Vitor Hugo che non era al meglio. Tra il 58' e il 60' interviene due volte il VAR, prima per un contatto tra Dabo e Ghoulam, poi per un sospetto tocco con il braccio in area di Fabian Ruiz: in entrambi i casi Calvarese lascia proseguire. Ancelotti si gioca il primo cambio inserendo Milik per Mertens con l'intenzione di dare maggiore peso all'attacco. Tentativo impreciso di Chiesa al 64' col pallone che si perde alto. Pioli concede l'ultima mezz'ora di gara a Mirallas, dentro al posto di Gerson: insoddisfatto al momento del cambio il brasiliano, autore di una buona prova fino a quel momento. Minuto 71: gran tentativo col mancino di Fabian Ruiz, palla non lontana dall'incrocio dei pali della porta difesa da Lafont. Finale tribolato per la Fiorentina: nella stessa azione si fanno male Mirallas e Pezzella, alla fine il belga è costretto ad abbandonare il campo, sostituito da Simeone, mentre l'argentino stringe i denti e viene spedito in attacco soltanto per fare numero. Brivido per i viola al 93' con Milik che da pochi passi fallisce il match point sul perfetto invito di Callejon. Il polacco ci riprova a pochi istanti dal fischio finale con un tiro dalla distanza respinto da Lafont.

Il tabellino di Fiorentina-Napoli 0-0

FIORENTINA (4-3-3) - Lafont; Ceccherini, Pezzella, Hancko (57' Vitor Hugo), Biraghi; Dabo, Edimilson, Veretout; Chiesa, Muriel, Gerson (69' Mirallas (80' Simeone)). A disp.: Brancolini, Terracciano, Nørgaard, Simeone, Pjaca, Graiciar, Antzoulas. All.: Pioli

NAPOLI (4-4-2) - Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (5' Ghoulam); Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne (77' Verdi), Mertens (62' Milik). A disp.: Ospina, Karnezis, Malcuit, Ounas, Luperto, Chiriches, Diawara. All.: Ancelotti

Arbitro: Calvarese di Teramo
Note - Ammoniti:  Dabo (F), Veretout (F), Callejon (N), Zielinski (N), Ghoulam (N), Maksimovic (N). Recupero: 4 p.t., 5 s.t.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento