Fiorentina-Lazio 1-1: Muriel risponde a Immobile ma è un pari che non serve a nessuno

La Lazio gioca meglio e va in vantaggio nel primo tempo con Immobile, i viola tornano in partita nella ripresa con Muriel. Pari che serve poco, l'Europa si allontana

L'abbraccio tra Muriel e Mirallas dopo il goal del pari (© ANSA)

Pareggio tra Fiorentina e Lazio nel posticipo della 27ª giornata di Serie A. I viola, finiti in svantaggio nel primo tempo dopo il goal di Immobile, hanno trovato il goal del pari nella ripresa con Muriel.

Il risultato rispecchia abbastanza bene l'andamento del match: nel primo tempo ha giocato molto meglio la Lazio che dopo un avvio in sordina ha aumentato il proprio pressing offensivo colpendo un palo e trovando il goal del vantaggio con Immobile. Perso Chiesa per infortunio (guaio muscolare e lacrime per il gioiello viola) la Fiorentina ha sofferto parecchio le incursioni biancocelesti e la squadra di Inzaghi ha avuto anche diverse occasioni per arrotondare il punteggio senza però sfruttarle, soprattutto grazie alle parate di Terracciano.

La Fiorentina si è vista soprattutto nella ripresa: la formazione gigliata, in particolare dopo l'ingresso di Mirallas, ha cambiato ritmo trovando la rete del pareggio con Muriel su assist proprio del belga. Il pareggio, tuttavia, è un risultato che serve poco alla causa di entrambe le squadre impegnate a rincorrere rispettivamente Europa League e Champions League, anche in virtù dei risultati favorevoli alle concorrenti (vittorie per Torino e Atalanta).

Continua l'astinenza di vittorie in casa dei viola che dura dal derby di metà dicembre contro l'Empoli. Con questo pareggio la squadra di Pioli resta al 10° posto in classifica, lontana 7 punti dalla sesta posizione e si conferma la compagine che pareggia di più in Serie A con 13 gare finite col segno X.

Il racconto di Fiorentina-Lazio

Buon avvio di gara per la Fiorentina che nel primo quarto d’ora di gioco costringe stabilmente la Lazio nella sua metà campo. Nelle battute iniziali ci provano prima Edimilson, poi Muriel, entrambe le conclusioni però terminano abbondantemente fuori bersaglio. Col passare dei minuti viene fuori la Lazio: la formazione biancoceleste al 21’ va vicinissima al vantaggio con un violento tiro di Immobile deviato sul palo da Terracciano.

Il portiere viola, però, non può nulla in occasione del nuovo tentativo dell’attaccante al 23’: Luis Alberto avvia l’azione, triangolazione perfetta tra Correa e Immobile e destro a giro implacabile del 17 biancoceleste. La rete degli ospiti non è il solo guaio per la Fiorentina: Chiesa accusa un problema muscolare e dopo aver provato a resistere è costretto ad abbandonare il campo, sostituito da Simeone. L’offensiva laziale, intanto, non si placa: alla mezz’ora botta di Milinkovic, Terracciano si rifugia in corner. Al 38’ ancora Lazio con il mancino di Correa dall’interno dell’area deviato in corner da Terracciano. Biancocelesti ancora pericolosissimi al 43’ con un destro di Immobile respinto dal portiere viola. Si va al riposo con la Lazio in vantaggio di un goal.

Ancora un cambio per Pioli che inizia la ripresa con un cambio offensivo: Mirallas al posto di Edimilson, scivola al centro Veretotut mentre il belga va a fare il quinto a sinistra. La Lazio continua a manovrare bene e dopo due minuti va al tiro con Milinkovic, pallone alto sopra la traversa. La pressione ospite e alta, i viola però provano a farsi rivedere in avanti con un destro di Mirallas. L’impatto positivo del nuovo entrato si vede tutto al 60’ quando serve a Muriel il pallone dell’1-1. Bravo il colombiano ad anticipare Acerbi. Il goal rivitalizza i viola che vanno ancora al tiro con Mirallas, la conclusione però termina alta. Nella Lazio entra l’ex Badelj al posto di Lulic, applausi dagli spalti per il croato. La partita vive di continui ribaltamenti di fronte. Al 77’ buona occasione per i padroni di casa con un colpo di testa di Simeone che sfila di poco a lato alla destra di Strakosha. E' l'ultimo brivido della gara che si chiude con il risultato di 1-1.

Le pagelle di Fiorentina-Lazio

Il tabellino di Fiorentina-Lazio 1-1

FIORENTINA (4-3-1-2) – Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini (80' Vitor Hugo), Biraghi; Benassi, Edimilson (46’ Mirallas), Veretout; Gerson; Chiesa (35’ Simeone), Muriel. A disp.: Lafont, Brancolini, Hancko, Laurini, Nørgaard, Graiciar. All.: Pioli.

LAZIO (3-5-2) – Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (83’ Bastos); Marusic, Luis Alberto (74’ Romulo), Leiva, Milinkovic, Lulic (67’ Badelj); Correa, Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Durmisi, Cataldi, Jordão, Parolo, Neto, Caicedo. All.: Inzaghi.

Arbitro: Orsato di Schio
Marcatori: 23’ Immobile (L), 61' Muriel (F)
Note – Ammoniti: Ceccherini (F), Veretout (F), Immobile (L), Simeone (F). Recupero: 1 p.t., 3 s.t.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Autostrada A1: auto in fiamme in galleria, tratto chiuso e poi riaperto. Lunghe code

  • Cronaca

    Doppio dramma della solitudine: 94enne e 84enne trovati morti in casa

  • Meteo

    Prosegue il maltempo: nuova allerta meteo

  • Politica

    Salvini a Firenze: scontri tra polizia e manifestanti / FOTO e VIDEO

I più letti della settimana

  • La star a Firenze: caccia al set fotografico / FOTO

  • Villa Vittoria, la giungla metropolitana di Firenze | FOTO

  • Incidente stradale, auto fuori strada: morto un giovane di 26 anni

  • Giovane detenuto morto nel carcere di Sollicciano

  • Arriva Matteo Salvini: annunciata contestazione

  • La Mille Miglia fa tappa a Firenze: auto sfilano nel centro storico

Torna su
FirenzeToday è in caricamento