Calciomercato Fiorentina: Lafont in prestito biennale al Nantes

Montella punta su Dragowski nel ruolo di titolare, il francese lascia la Serie A dopo una sola stagione: diritto di riscatto per il Nantes, contro-riscatto per la Fiorentina

Alban Lafont

La notizia dell'accordo si era diffusa nei giorni scorsi, oggi è arrivata l'ufficialità: Alban Lafont lascia la Fiorentina dopo una sola stagione. Il portierino francese è stato ceduto in prestito biennale al Nantes come conseguenza della decisione di Montella di puntare sul polacco Dragowski per il ruolo di titolare.

Il portiere dell'under 21 polacca, di rientro a Firenze dopo i sei mesi in prestito all'Empoli, sembra in grado di offrire maggiori garanzie a difesa dei pali dei viola rispetto al giovane collega francese che pure aveva mostrato di possedere delle buone doti, difettando di un po' d'esperienza. L'accordo per la cessione in prestito di Lafont, che scadrà nel 2021, prevede il diritto di riscatto da parte del Nantes e il contro-riscatto a favore della Fiorentina.

Lafont al Nantes: il comunicato ufficiale della Fiorentina

"ACF Fiorentina comunica di aver raggiunto l’accordo per la cessione, a titolo temporaneo con diritto di riscatto e contro-riscatto a favore del Club viola, fino al 30 giugno 2021, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Alban Lafont al Football Club de Nantes."

Potrebbe interessarti

  • Laura e Biagio negli stadi: tutte le informazioni sul concerto a Firenze

  • Cena sotto le stelle in piazza Santissima Annunziata: ecco come partecipare

  • Negrita, la scaletta del concerto a Firenze

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Morto in incidente all'Isolotto: lo scooter era rubato

  • Disperso nel lago di Bilancino: ritrovato il corpo 

  • Famigliola di cinghiali a spasso a Careggi / FOTO

  • Carola Rackete: la Regione Toscana pensa ad un riconoscimento per la capitana della Sea Watch

  • Piazza dell'Isolotto: funerali del giovane Gabriele Vadalà / FOTO - VIDEO

  • Morte di Gabriele Vadalà: la lettera del padre

Torna su
FirenzeToday è in caricamento