Fiorentina-Inter 1-1: Vlahovic risponde a Borja Valero e salva i viola in extremis

Una rete del serbo nei minuti di recupero e vita a Montella la quinta sconfitta di fila. I nerazzurri erano passati in vantaggio in apertura con il classico gol dell'ex. I viola salgono a quota 17

Pareggio all'ultimo respiro per la Fiorentina, riuscita a recuperare lo svantaggio nel posticipo della 17ª giornata di Serie A contro l'Inter. Al Franchi è finita 1-1 con reti di Borja Valero e Vlahovic. Al goal dell'ex, messo a segno nelle battute iniziali del match ha risposto il serbo con una prodezza nei minuti di recupero. Il pari raggiunto in extremis interrompe la striscia consecutiva di 4 sconfitte dei viola che si portano al 13° posto con 17 punti. Salva. per ora, la panchina di Montella.

La cronaca della partita

Partita subito in salita per la Fiorentina che va sotto dopo 8 minuti di gioco colpita dall'ex Borja Valero, abile a incunearsi in area di rigore, eludere l'intervento di Milenkovic e battere Dragowski sul suo palo con un destro chirurgico. Provano a reagire i viola prima con un tiro di Dalbert, poi con una conclusione insidiosa di Badelj ma Handanovic fa buona guardia, specialmente sulla battuta a rete del croato. Al 39' annullato il raddoppio dell'Inter con Lautaro Martinez per posizione di offside di Lukaku. Proprio il belga ha una grande chance per lo 0-2 al 41' ma Dragowski si oppone con un grande riflesso. Squadre al riposo con i nerazzurri in vantaggio.

Nella ripresa la Fiorentina si fa viva dalle parti di Handanovic prima con un tiro di Pulgar e poi con un colpo di testa di Boateng, in entrambi i casi, però, la mira è imprecisa. Più pericoloso il tentativo di Lautaro Martinez al 62' col pallone che termina fuori di pochissimo. Dopo un'altra chance per Lukaku, si rivedono i viola con una botta dalla distanza di Castrovilli che per poco non sorprende Handanovic. Ancora una volta determinante Dragowski al 73' su una conclusione di Lukaku, solo davanti al polacco. La Fiorentina sembra avviarsi verso la quinta sconfitta consecutiva ma in pieno recupero la riesce a trovare un insperato pareggio grazie a una grande invenzione di Vlahovic, autore di una sgroppata conclusa con un sinistro implacabile a battere Handanovic.

Il tabellino di Fiorentina-Inter 1-1

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj (65′ Benassi), Castrovilli (83′ Eysseric), Dalbert; Chiesa (58′ Vlahovic), Boateng. A disp.: Terracciano, Ceccherini, Venuti, Ranieri, Cristoforo, Zurkowski, Sottil, Ghezzal, Pedro. All.: Montella.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (87’ Godin); D’Ambrosio, Vecino, Brozovic, Borja Valero (83′ Agoume), Biraghi; Lukaku, Lautaro (83′ Politano). A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Lazaro, Dimarco, Esposito. All.: Conte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: Mariani di Aprilia
Marcatori: 8′ Borja Valero (I), 90’+2 Vlahovic (F)
Note – ammoniti: Brozovic, Bastoni, Lautaro Martinez (I), Pezzella, Dalbert, Borja Valero, Pulgar, Montella (F)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento