Incontro Fiorentina-Chiesa, Pradè: "Si è parlato anche di rinnovo. Segnali d'apertura"

Il club viola ed il padre dell'attaccante hanno discusso del futuro. Pradè: "C'è voglia di dialogare. Ci sarà un momento in cui parlerà Federico: ora siamo in difficoltà, conta solo il campo".

Daniele Pradè

Negli ultimi giorni in casa Fiorentina ha tenuto banco il caso di Federico Chiesa. Escluso nel match perso contro il Verona, inizialmente si pensava ad una scelta tecnica di Montella, in seguito la società ha spiegato che il mancato impiego al Bentegodi era derivante da un problema fisico.

In giornata si è tenuto un incontro il club viola ed Enrico Chiesa, padre e agente di Federico, per discutere del futuro del calciatore. Alla riunione hanno partecipato il direttore sportivo Daniele Pradè e il direttore generale Joe Barone. "La nostra chiacchierata ha riguardato anche il rinnovo del contratto e c'è stata anche un'apertura" ha detto il ds a margine della conferenza stampa per il rinnovo di contratto di Luca Ranieri.

"C'è voglia di dialogare - ha aggiunto Pradè -. Ci siamo detti molte cose, la maggior parte delle quali restano tra noi. Ciò che conta è che ora Federico stia bene, che giochi per la squadra e ci faccia vincere le partite. Ci sarà poi un momento in cui parlerà Federico: adesso siamo in un momento di difficoltà, dove deve parlare il campo".

Sull'affare Chiesa ha detto la sua anche il presidente Rocco Commisso, tornato in città ieri dagli U.S.A., e assente all'incontro di questa mattina: "Chiesa sa quanto è importante per noi e sa che da parte nostra non c'è mai stata una critica, una parola negativa contro di lui. Siamo una squadra e bisogna giocare insieme. È importante per la città e i tifosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi anche i figli della coppia infettata 

  • I migliori locali di Firenze, dalla pizza alla cucina etnica: ecco i 12 vincitori

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Frecciarossa deragliato a Lodi: prodotto a Firenze il pezzo difettoso del cambio all'origine della tragedia

  • Marradi: soppresso da Papa Francesco il monastero domenicano. Le tre suore saranno trasferite

Torna su
FirenzeToday è in caricamento