Fiorentina-Genoa 0-0: al Franchi vince la paura. Viola e rossoblu salvi, retrocede l'Empoli

Al Franchi vince la paura: Fiorentina e Genoa non si fanno male, decisivo il k.o. dell'Empoli a San Siro

foto © Ansa

Tira un lungo sospiro di sollievo la Fiorentina: i viola hanno raggiunto la salvezza pareggiando 0-0 in casa contro il Genoa. Salvi anche i rossoblu, a retrocedere è l'Empoli, sconfitto 2-1 a San Siro.

Pochissime occasioni da goal nella partita del Franchi dove ha prevalso la paura e l'istinto di conservazione delle due squadre che hanno dato l'impressione di aver giocato essenzialmente per ottenere un punto contando sulla sconfitta dell'Empoli contro i nerazzurri. Abbondanti fischi per la Fiorentina alla fine dell'incontro: dagli spalti il misto di paura e sollievo dei tifosi viola che ora sperano nell'acquisto del club da parte di Commisso per vedere rilanciate le ambizioni della propria squadra del cuore.

Il racconto di Fiorentina-Genoa

Subito pericolosa la Fiorentina con un destro di Muriel bloccato da Radu. Chiesa al 26' trova lo spazio per la conclusione dalla distanza ma il suo destro viene sventato senza affanni da Radu. Il numero 25 viola pochi minuti più tardi subisce un brutto colpo alla caviglia  e sembra dover abbandonare il campo ma alla fine stringe i denti e continua a giocare. Al 34' brivido per i viola su una punizione scodellata in area da Veloso, il pallone rimbalza davanti a Lafont che devia in corner con lo stinco. Nel finale di tempo Lafont rinvia male e fa correre un brivido ai suoi ma il Genoa non ne approfitta. Nei minuti di recupero Muriel ha la chance di calciare dall'interno dell'area ma il suo tiro viene murato in angolo. Il primo tempo va in archivio a reti bianche, 0-0 anche a San Siro: con questo risultato salve Fiorentina ed Empoli, Genoa in B.

L'inizio di ripresa è equilibrato con entrambe le squadre che provano a rendersi pericolose con cross dal fondo, da Milano, intanto arriva la notizia del vantaggio dell'Inter. Al 49' tentativo dalla distanza di Milenkovic, pallone calciato forte ma centrale, sventa Radu. Cambia ancora il risultato a San Siro con il goal del momentaneo pareggio dell'Empoli segnato dal futuro viola Traoré. Al 78' tentativo di Chiesa dall'interno dell'area di rigore, ancora una volta fa buona guardia l'estremo difensore dei grifoni. Le speranze del Genoa iniziano ad affievolirsi quando da Milano giunge la notizia del nuovo vantaggio nerazzurro con Nainggolan. Sussulto per i tifosi rossoblu con la traversa colpita dall'Empoli su una deviazione di de Vrij. Nel finale si fa male Veretout che lascia il campo per Dabo, fischi per il francese, destinanto al Napoli.

Il tabellino di Fiorentina-Genoa 0-0

FIORENTINA (3-5-2) - Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo; Benassi, Edimilson, Gerson, Veretout (90' Dabo), Biraghi; Muriel, Chiesa. A disp.: Terracciano, Brancolini, Ceccherini, Simeone, Mirallas, Hancko, Montiel, Ferrarini, Lakti. All.: Russo (Montella squalificato)

GENOA (4-4-2) - Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic; Pereira (80' Sanabria), Bessa (87' Rolòn), Radovanovic, Veloso, Criscito; Pandev (83' Günter), Kouamé. A disp.: Marchetti, Jandrei, Sanabria, Lapadula, Mazzitelli, Dalmonte, Sturaro, Lakicevic, Favilli, Schäfer. All.: Prandelli

Arbitro: Orsato di Schio
Note - ammoniti: Gerson (F), Radovanovic (G), Bessa (G)

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • Abbronzatura, ecco come farla risaltare

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento